Amenorrea primaverile: quando il ciclo salta senza un perchè

lineabio360-ciclo-mestruale

Amenorrea primaverile: quando il ciclo salta senza un perchè

Febbraio, vi rendete conto? Ancora un mese e praticamente è primavera, le giornate si sono già allungate, il sole, quando c’è, è tiepido. Voi lo sentite quel ‘friccicore’? Quell’insofferenza alla monotonia, quella voglia di uscire, di farsi baciare dal sole, quella sensazione di non poter star ferme? Ecco, è il nostro corpo che si risveglia, a modo suo, dal letargo invernale.

amenorrea-lineabio360Amenorrea e irregolarità mestruali: quando non siamo in armonia con noi stesse

E con il cambio di stagione… a volte il nostro corpo non ci sta. Noi donne, così legate ai cicli naturali e alla terra, ma sempre più mentali, finiamo col trovarci a fare i conti con un ritmo naturale che non ci appartiene. E così il ciclo salta.

E ci viene un colpo. Perché un figlio in questo momento no, non è previsto. Oppure sì, e ci speriamo. E salta un mese, e salta un altro, e il test è sempre negativo. Che succede?

L’amenorrea è una condizione per la quale le mestruazioni non si presentano. Ci sono periodi della vita di una donna in cui questo è fisiologico (prepubertà, menopausa, gravidanza, allattamento in molti casi), altri in cui è il segnale di un’alterazione. A volte l’amenorrea è un sintomo da indagare con il proprio ginecologo, soprattutto se si protrae per più di 2 o 3 mesi, altre volte si tratta di una condizione passeggera dovuta a sbalzi ormonali, cambi di stagione, stress.

Lo stress, il nervosismo e la stanchezza, presenti anche con l’arrivo della primavera per il fisiologico adattamento del corpo a nuovi ritmi e più luce, sono una delle principali cause di amenorrea e irregolarità mestruale. Infatti il sistema ormonale e immunitario sono strettamente correlati e si influenzano vicendevolmente, agendo direttamente sulla produzione ovarica e quindi sul ciclo mestruale.

ciclo-irregolare-lineabio360Come regolarizzare il ciclo quando la causa è il cambio di stagione

Per prima cosa assicurati che la causa dell’irregolarità o dell’assenza di mestruazioni sia davvero da imputare al cambio di stagione. Io mi conosco ormai bene, ma il mio consiglio è quello di rivolgersi sempre in prima battuta al proprio ginecologo, che con una semplice visita e un’ecografia ti toglierà ogni dubbio e ti darà qualche ottimo consiglio.

Te ne sei accertata? Bene. Come puoi immaginare fare una vita il più possibile regolare, seguendo un’alimentazione equilibrata e ricca di frutta e verdura di stagione, riposando quando il corpo lo richiede e facendo attività sportiva moderata almeno 3 volte a settimana, ti permette di tenere sotto controllo lo stress. Quasi sempre.

Vogliamo parlare della ciclicità femminile in un’accezione un po’ più ampia? Possiamo solo accennarne, visto che ne hanno scritto centinaia di libri. Noi donne siamo ancora profondamente legate alla terra e ai suoi ritmi. Solo abbiamo smesso di ascoltare. Siamo state risucchiate in un vortice di cose da fare, ci siamo sobbarcate di impegni, e per noi non c’è più tempo. Non abbiamo più tempo di ascoltarci nelle nostre fragilità, nei segnali del nostro corpo, in quelli della nostra psiche che invece quei ritmi li sente eccome.

ciclo-irritabili-lineabio360Sì, siamo irritabili prima del ciclo. Sì, mangiamo dolci e carboidrati come se stesse per arrivare la carestia (a me succede sempre). È il nostro corpo che lo richiede, perché il corpo è saggio, è materiale, sa da solo cosa ci serve. Ma noi con la testa siamo altrove. Che altro può fare il corpo se non urlare ancora più forte e interrompere la sua ciclicità?

Yoga, meditazione, ballo, semplice silenzio senza far nulla sono ottimi riequilibratori ormonali. Onorare e celebrare con semplicità i nostri cicli (e i nostri sacrosanti sbalzi d’umore), riconoscerli, assecondarli senza paura può fare la differenza.

E se non basta? Dai lo sai che io ho una soluzione ad hoc, no? Gli antiossidanti sono sostanze perfette per ritrovare l’equilibrio ormonale e la tua femminilità. Ricordi che ne abbiamo parlato a proposito della menopausa? Quindi cosa ti dà Ringana per la tua salute femminile?

Caps-Fem-lineabio360– Radice di Shatavari e Yam per contrastare i radicali liberi
– Fitoestrogeni del luppolo per un’azione riequilibrante sulla ciclicità ormonale
– Alga rossa mineralizzata per fornire al corpo il giusto apporto di calcio in modo naturale
Il tutto in un unico prodotto, le Caps Fem .

Pack-energy-lineabio360E quando è la stanchezza a far saltare tutto serve una sferzata di energia. Il Pack Energy  contiene radice di Maca (significativo che per ripristinare i nostri ritmi naturali ricorriamo proprio alle radici che crescono dentro la terra…), un tonico potentissimo, e sostanze minerali e vegetali come l’acqua di cocco per la reidratazione e l’estratto di bacche di sambuco nero dall’effetto antiossidante. Un vero toccasana per questo faticoso periodo dell’anno.

Vuoi saperne di più? Vuoi un consiglio per una problematica più specifica? Chiamami oppure passa a trovarmi nel mio negozio “Fiore della Vita” in via Sottoriva 52 a Verona. Tra una tisana e un olio essenziale possiamo conoscerci e potrai provare tu stessa i prodotti Ringana (e molto altro…). Cosa ne dici?

Cristina Furlani

12 commenti fino ad ora

TaniaInserito il  8:54 pm - Mag 7, 2018

Ciao Cristina. Ho un ritardo mestruale di 18 giorni. Ho 42 anni e sino ad ora ho avuto un ciclo regolare. A parte a Dicembre scorso in cui ebbi una cisti ovarica che causo’ un ritardo di 11 giorni. Sono preoccupata perche’ spero ancora in una gravidanza. Credi che sia colpa della primavera? Cosa posdo prendere? Grazie per un gentile riscontro, Tania

    Cristina FurlaniInserito il  5:39 pm - Mag 8, 2018

    Ciao Tania,
    Prima di tutto bisognerebbe capire altre cose come che lavoro fai, alimentazione per avere un quadro completo della persona.
    Dietro ogni sintomo c’è un messaggio. Poi ti posso consiliare cosa acquistare.
    Scrivimi o chiamami per una consulenza, un abbraccio
    Cristina

Mazzola GiuseppinaInserito il  7:16 pm - Giu 4, 2018

Buona sera, ho avuto l’ultimo ciclo il 29 marzo e da allora tutto tace;il 24 maggio ho eseguito un test clearblue ed era negativo,il 26 maggio ho fatto una visita ginecologica dall’ecografia transvaginale si evince un ovaio policistico;non ho mai avuto un ciclo regole ,dall’ eco interna si sarebbe visto se c’è una gravidanza in atto ? Anche se il test era negativo sono preoccupata.

LauraInserito il  7:45 pm - Ago 1, 2018

Salve ho ritardo di 7giorni ,ho 43anni…ma sono single…mi può aiutare?

    Cristina FurlaniInserito il  11:05 am - Ago 2, 2018

    Buongiorno Laura,
    Grazie per il suo messaggio.
    Posso aiutarla se ci sentiamo e facciamo un quadro generale. Bisogna valutare l’alimentazione, fattori di stress, che tipo di lavoro fa, emozioni e dopo posso consigliarle un prodotto naturale per aiutare la sua amenorrea.
    Un abbraccio, Cristina

GiusiInserito il  8:06 pm - Ott 7, 2018

Gentile Cristina ho 48 anni e un ritardo di un mese, ormai un ciclo è saltato non si sa perché forse il cambio di stagione o stress, sto cercando un bimbo.. Purtroppo a giugno ho avuto un aborto all 8 settimana… Cosa posso fare per avere un ciclo più regolare.. Grazie mille

    Cristina FurlaniInserito il  11:03 am - Ott 10, 2018

    Buongiorno Giusi,
    Per avere un ciclo più regolare ci sono vari punti da prendere in considerazione. Sicuramente il fattore stress non è da sottovalutare, ma come l’età. Non sono un medico e non mi sostituisco a lui, ma si può provare ad assumere qualche integratore come le Caps Fem che trova sul sito http://www.ringana.com/1006705.
    Ci possiamo sentire telefonicamente così le posso dare qualche altro consiglio, sull’alimentazione, meditazione e sulla capacità di amarsi.
    Un abbraccio, Cristina

ManuelaInserito il  8:06 pm - Mag 4, 2019

Ciao io sono Manuela 39 anni eda due anni soffro di sbalzi mestruali in primavera mi salta il mese a volte due ho tutti i sintomi ma ciclo zero come posso fare x evitare

    Cristina FurlaniInserito il  11:05 pm - Mag 5, 2019

    Buonasera Manuela,
    Ci sono tanti fattori per il quale il ciclo salta, incide molto lo stress, le emozioni, l’alimentazione, etc…
    Ci sentiamo telefonicamente così mi può parlare di lei e possiamo trovare un rimedio per questo problemino.
    Cristina

StellaInserito il  1:40 pm - Mag 28, 2019

Ciao..
A me mi è arrivato il ciclo a 23 aprile ,adesso a Maggio non mi sta arrivando….Sono single non ho nessuno…! Prima lo avevo il ciclo regolamente…!
Perché succede?

    Cristina FurlaniInserito il  10:51 pm - Mag 28, 2019

    Ciao Stella,
    I fattori sono tanti come lo stress, il lavoro, che tipo di alimentazione hai. Le caps Fem di Ringana ti potrebbero aiutare, ma una chiacchierata al telefono per raccontarmi un po’ di te sarebbe molto utile per darmi il quadro della situazione.

Lascia un commento