La scuola delle mamme

La scuola delle mamme

Essere mamme, fare il genitore si sa che è il lavoro più difficile. Si aggiunge anche l’essere moglie e fattore più importante ESSERE DONNA. La crescita e l’evoluzione della sfera femminile cambia in ogni fase e si deve essere pronte per ogni cambiamento. Nessuno insegna a diventare mamma, lo si diventa, si sbaglia, si cade e si migliora.

Come essere mamme, mogli, lavoratrici, Donne

TEMPO PER TE Potrebbe essere utopia ma vuol dire caricare le batterie, non arrivare ad essere una pentola a pressione che sta per scoppiare. Una camminata di 30 minuti senza nessun dispositivo elettronico con sè, una meditazione al mattino e alla sera di 10 minuti per ritrovare il proprio centro, l’equilibrio e portare ossigenazione al cervello. E una lettura di un libro ricco di emozioni, di descrizioni paesaggistiche che ti fanno sognare.

POCHE REGOLE SEMPLICI In famiglia quanti siete? Solo tu mamma o tu, marito, figli, animali? Collaborazione di tutte le persone che vivono sotto lo stesso tetto. Portare fuori l’immondizia, preparare pranzi e cene, fare il letto al mattino, portare a spasso il cane, spolverare, stendere, piegare la biancheria. Prendi carta e penna e scrivi sopra ogni compito per ogni membro della famiglia. Appendi il foglio a caratteri cubitali in cucina in bella vista così ognuno sarà responsabile dell’attività da svolgere in casa.

TEMPO PER LA COPPIA Perchè le coppie scoppiano? Ti dice niente stress, lavoro, lavoro, stress, stress, lavoro e avanti così? Pari opportunità sì, ma essere padroni della propria vita. Fare un lavoro che ci piace, che ci rende felici, libere, entusiaste perchè il nostro star bene fa star bene la coppia. Costruisci il lavoro su misura per te, indossalo come fosse un vestito e vedrai che il legame con tuo marito sarà più forte che mai! E goditi qualche week-end o cena voi due soli. Tornerete a casa più rilassati e i vostri figli assaporeranno la bellissima atmosfera.

Essere una MADRE a tempo pieno è uno dei più bei lavori stipendiati…dato che il pagamento è puro amore. – Mildred B. Vermont –

Cristina Furlani

Lascia un commento