Fiore della vita

Ciondoli in ceramica raku angeli albero della vita

I pendenti degli Angeli, significati e utilizzo

Un periodo di difficoltà, un momento di turbamento, un lutto, lo stress sul lavoro… quanti sono i problemi nella vita di ognuno che ci mettono di fronte alle nostre fragilità? E ognuno reagisce agli sbalzi come può e come riesce. Per alcuni è molto difficile uscire dal pantano, per altri è l’occasione di un risveglio, di una forte presa di coscienza, a volte dolorosa.

In questi momenti si ha bisogno di sapere di non essere soli, non solo nel quotidiano, ma di essere vegliati e protetti da qualcosa di più grande, qualcosa o qualcuno che guidi i nostri passi verso l’evoluzione per cui la nostra anima ha deciso di scendere sulla Terra.

Chi sono gli Angeli? Perché ci proteggono e in che modo influenzano la nostra vita di tutti i giorni? Quando ho conosciuto Luciana non ne sapevo granchè. Oggi che li espongo nel mio negozio, sono diventati un modo per interpretare l’esistenza, per guidare una persona ad esprimere il suo vero potenziale, per raggiungere gli obiettivi prefissati e l’armonia che sta cercando. Come?

Ciondoli in ceramica raku Verona

L’Albero della Vita e gli Angeli di Luciana

La tradizione ebraica disponeva di uno straordinario strumento teologico: lo schema noto a molti con il nome di “Albero della Vita”, nel quale era raffigurato il percorso che ogni essere, ogni opera e ogni avvenimento attraversa per giungere dall’Infinito Assoluto, dal Tutto-Nulla che è al di là di ogni conoscenza, fino all’istante in cui s’incarna in una realtà terrena.

Questo albero era una struttura di sfere e di canali che le connettevano, suddivisa in 4 stadi o Regni. In ciascuna Sfera (Sephirah in ebraico) l’anima, l’opera o l’avvenimento che sarebbe giunto nel mondo terreno veniva plasmato in un modo diverso. A ciascuna sfera i maestri ebrei fecero corrispondere un Ordine Angelico o Coro, come poi venne chiamato (nel senso greco di Khoros, luogo circoscritto). Nove erano e nove furono i Cori, costituiti da 8 Nomi angelici: Serafini, Cherubini, Troni, Dominazioni, Potestà, Virtù, Principati, Arcangeli e Angeli.

Dalla concezione dell’Albero della Vita sono nati i ciondoli in ceramica Raku di Luciana Trentin. Una rappresentazione materica e potente di ciò che i Cori angelici rappresentano.

Come sono legati gli angeli al nostro giorno di nascita?

Ogni angelo rimane per 4/5 giorni nel periodo in cui una persona nasce, per questo motivo quello è considerato l’Angelo di nascita, una guida, un significante della missione che ognuno di noi è venuto a compiere sulla Terra.
Ogni Angelo ha però anche un significato potente indipendentemente dal legame con la data di nascita, ha proprie caratteristiche e può essere un sostegno per diverse situazioni di vita.

Il mio compito, quando mi venite a trovare e il vostro sguardo è irrimediabilmente attratto dai ciondoli in ceramica raku di Luciana, è indicarvi l’Angelo giusto, che sia di nascita o adatto alla situazione che sta affrontando.

9 Angeli in ceramica raku e il loro significato profondo

Ti va di esplorare insieme alcuni degli Angeli e di comprenderne il significato?

ciondoli-angeli-ceramica-serafini

CORO ANGELICO SERAFINI:
KAHETHE’EL dal 25 al 30 aprile

Io domino i profondi desideri dell’anima
E’ un angelo che permette ai suoi protetti di vedere oltre a ciò che è qui nell’apparenza. È un angelo che ha chiaroveggenza, lungimiranza. Nella nostra vita quotidiana tratteniamo verso il basso, con la mente logica, l’anima che vorrebbe andare lassù, oltre, quindi dominiamo i desideri profondi dello spirito. Kahethe’el ci aiuta ad andare oltre, a superare il limite del mentale.
Personaggi famosi nati in questo periodo sono Karl Kraus, Saddam Hussein, Fata di Cenerentola.

CORO ANGELICO CHERUBINI:ciondoli-angeli-ceramica-cherubini
HASIY’EL dal 1 al 5 maggio

La mia energia vitale coglie nel segno
Simbolo dello scettro, è un angelo dei re, rappresenta il saper cogliere il bersaglio. Le persone nate in Hasiy’el hanno il compito di cogliere quell’obiettivo, il nucleo all’interno dello scettro. Chi è protetto da Hasiy’el è una persona portata per il successo, divampa creando un cerchio di energia che diventa sempre più grande fino alla massima espansione.
Personaggi famosi nati in questo periodo sono l’imperatore Giustiniano, Caterina II di Russia, Niccolò Macchiavelli.

ciondoli-angeli-ceramica-troniCORO ANGELICO TRONI
KALIY’EL dal 16 al 21 giugno

Io sono più forte di ciò che gli altri vedono
Partono in quarta per aiutare i più deboli, sono eterni bambini, hanno un cuore puro e non hanno difficoltà a raggiungere il successo se riescono a darsi degli obiettivi. Kaliy’el ci sostiene nel manifestare noi stessi quando ci consideriamo umili, miti, senza coraggio, fragili. Nel 1938 Superman era stato chiamato inizialmente Calel (strano, eh?).
Personaggi famosi: Superman, Paul McCartney, Jean-Paul Sartre

ciondoli-angeli-ceramica-dominazioniCORO ANGELICO DOMINAZIONI
LAKABE’EL dal 24 al 28 agosto

Dall’alto io controllo tutte le case
La sua missione è dominare, comprendere tutto, dirigere e verificare. Chi ha Lakabe’el nel suo giorno di nascita vuole essere ammirato dalle persone per le sue capacità intellettuali e per la sua bellezza. Innamorarsi di Lakabe’el è facilissimo.
Personaggi famosi: Jorge Luis Borges, Sean Connery, madre Teresa di Calcutta.

ciondoli-angeli-ceramica-potestaCORO ANGELICO POTESTA’
YEHUWYAH dal 3 all’8 settembre

Io pongo leggi e limiti
Questo angelo ha tutto, una determinazione inflessibile, una mentalità assolutamente pratica ed estroversa, chi lo ha nel suo giorno di nascita è una regina e il trono rappresenta questo splendido angelo. E’ un angelo che vuole che le persone imparino a regnare con il desiderio e il gusto del potere, del successo e della prosperità. Quando scorge errori sa come non cascarci più e farne un punto di forza. La sua prima parola d’ordine è ‘efficienza’, la seconda è ‘competitività’. Alla famiglia attribuisce la massima importanza come la sua casa, la sua reggia. E’ un essere che cammina insieme al suo angelo.
Personaggi famosi: Elisabetta I d’Inghilterra, Luigi XIV, Freddy Mercury (guarda caso i Queen).

ciondoli-angeli-ceramica-virtuCORO ANGELICO VIRTU’
ASHALIYAH Dal 13 al 17 novembre

Io conosco le vie che dal basso conducono in alto
Sono persone che già da giovani si sentono diverse dagli altri perchè conoscono altre traiettorie, più audaci, più sfrontate, che portano dritte verso l’alto. Quando si accorgono delle loro potenzialità, affrontano rischi superando ostacoli e avversari con un’energia che cresce in maniera proporzionale ai successi ottenuti. Sono forze esplosive della natura e non hanno scelta: accettarsi ed essere sè stessi in tutto e per tutto. Così si otterrà il successo desiderato.
Personaggi famosi: Martin Scorsese, Gheddafi, Carlo Verdone.

ciondoli-angeli-ceramica-principatiCORO ANGELICO PRINCIPATI
MEBAHIYAH dal 22 al 27 dicembre

Io plasmo e produco forze spirituali
Persone con grande energia, tenacia, coraggio, immaginazione e desiderio di libertà con una mente metodica, estroversa e lucida. Hanno una grande capacità di abbracciare con lo sguardo vasti orizzonti e un’apertura d’animo all’ispirazione e alla scoperta dell’invisibile. A loro non interessa il guadagno monetario perchè non li stimola per il senso di libertà e la ricerca dell’assoluto.
Personaggi famosi: Mao Zedong, Nostradamus.

ciondoli-angeli-ceramica-arcangeliCORO ANGELICO ARCANGELI
‘ANAWE’EL dal 30 gennaio al 4 febbraio

Nell’aspetto materiale delle cose è il nodo che devo sciogliere
Già da piccoli sono anime spirituali con ideali di purezza, bontà,abnegazione e con un desiderio di una felicità libera e profonda per sè stessi e per gli altri. Sono guerrieri con un’energia T fortissima, con un bisogno di capire, curare e interpretare i mali altrui. Hanno il ruolo di leader, sono angeli che fremono , tumultuano e hanno bisogno di conoscere l’umiltà per accettarsi così come sono. L’equilibrio è per loro fondamentale per avere il successo personale. Se sanno sciogliere e combattere i loro nodi, i loro conflitti la vita sarà un continuo crescere di energia e di prosperità.
Personaggi famosi: Franz Schubert, Roosevelt, Rabelais.

ciondoli-angeli-ceramicaCORO ANGELICO ANGELI
HABUWYAH dal 24 febbraio al 1 marzo

Un’attività interiore che non deve lasciarsi fermare
Hanno un’energia T fortissima, l’importante è saperla utilizzare con le giuste modalità. Hanno impeto, intuito, ispirazione, coraggio, curiosità. Sono anime che cadono sempre in piedi e non c’è sconfitta che li scoraggi. Nella casa trovano la concentrazione e il recupero di energia. Il loro sentire è quello di arrivare al podio ed essere acclamati, da qui prendere forza.
Personaggi famosi: Goldoni, Elizabeth Taylor, Caruso, Rossini, Ernesto Alonso.

Tra questi c’è il tuo angelo? Ti corrisponde? Se non lo hai trovato e vuoi scoprire qual è o se vuoi acquistarlo per averlo sempre vicino, mi trovi in via Sottoriva 52/A a Verona. Ti aspetto!

Detox-lineabio360

Detox primaverile: una dieta disintossicante e qualche aiuto da Ringana

Dai, te lo aspettavi, no, che anch’io ti parlassi di dieta detox in vista della primavera? E come non parlarne? Il discorso è molto semplice: La natura non fa niente a caso, partiamo da questa premessa. Noi ci saremmo anche dimenticati delle nostre radici, ma il nostro corpo no. E anche se non siamo andati proprio in letargo, la luce scarsa e il freddo non aiutano certo il metabolismo.

Se poi ci mettiamo le feste, i cibi ricchi di grassi, la vita più sedentaria… sì, abbiamo messo su qualche kg. E abbiamo appesantito fegato e intestino.

erbe-spontanee-lineabio360La natura è precisa e viene in nostro aiuto: le piante e le sostanze che disintossicano

Non è un caso che in primavera le piante selvatiche commestibili che spesso utilizziamo nelle nostre cucine e in molte specialità regionali, siano piante che hanno potenti effetti disintossicanti e depurativi. Quali sono?

Tarassaco, ortica, cicoria selvatica, piantaggine, silene, achillea, equiseto o coda di cavallo spuntano tra marzo e aprile nei prati e possono essere raccolte per tutta la primavera fino all’estate inoltrata. Hanno proprietà antinfiammatorie, diuretiche, sono ricche di sali minerali e vitamine indispensabili per riattivare il metabolismo con il cambio di stagione.

margherita-lineabio360Margherite pratoline, primule, violette sono fiori edibili selvatici quasi insapori ma ricchi di proprietà e di colori, perché anche l’occhio vuole la sua parte.
(NB! Mi raccomando, in Italia non esistono molte piante velenose e sono facilmente riconoscibili, ma se non sei sicura non raccogliere un’erba che non conosci o consulta un esperto o un buon libro).

Con l’arrivo della bella stagione assecondare la natura utilizzando le erbe che lei stessa ci propone, iniziare una dieta povera di grassi e ricca di frutta e verdure di stagione (anch’esse ricche di sostanze depurative, non a caso) è fondamentale per depurare fegato e intestino, ma anche milza, reni e stomaco. Bere tisane depurative e drenanti accelera il processo, aiutando il corpo a smaltire anche le tossine accumulate derivanti dall’inquinamento atmosferico che stagna nelle città e nelle pianure in inverno.

detox-primaverileDetox primaverile: una dieta equilibrata e un aiuto da Ringana

Riza Psicosomatica ci consiglia una dieta molto facile da seguire, un piccolo sforzo per depurarsi, solo due giorni a settimana. La proviamo?

Colazione
the-matcha-lineabio360Tè verde Matcha (diuretico e antiadipe)
– 3 gallette di mais povere di sodio (antigonfiori e diuretiche)
– 3 cucchiaini di miele (energizzante)
– 1 uovo sodo (proteico, nutre i muscoli).

Spuntino
– 1 pera (regolarizza l’intestino)

Pranzo
– I50 g di germogli (rimineralizzanti, vitaminizzanti e diuretici) saltati in padella con 2 cucchiaini di olio di oliva extravergine
– 80 g di orzo (diuretico) cotto in casseruola con 2 cucchiaini di olio di oliva extravergine e 2 zucchine (diuretiche) a tocchetti.

Merenda
– 2 palline di sorbetto di frutta (è gradevole al palato e poco calorico, aiuta a stimolare le endorfine e la produzione di serotonina, l’ormone del buon umore)

Cena
– 120 g di proteine (apporta proteine nobili utili per i muscoli e antiadipe)
– 200 g di verdure (ricche di antiossidanti) saltate in padella con 2 cucchiaini di olio di oliva extravergine
– 3 gallette di riso o di mais

Aggiungici negli altri giorni (mantenendo un regime leggero, mi raccomando, senza scofanarsi mezza dispensa per recuperare!) estratti con zenzero, barbabietola carote e tutte le verdure e la frutta crude che vuoi. Sperimenta i sapori e gli abbinamenti, potrebbero stupirti. Chi assume regolarmente frutta e verdure crude, senza zucchero e dolcificanti aggiunti, nota nel giro di pochi giorni un aumento notevole di energia, pelle più luminosa, capelli rinforzati e un sistema immunitario a prova di influenza. Vitamine A, B e C, ferro, calcio e potassio sono elementi che non possono mancare in un percorso detox in vista della primavera.

E Ringana? Ne abbiamo parlato subito dopo le feste, ricordi?  Piccolo riassunto:

detox-deaRingana Dea, il complemento ideale per diete e cure disintossicanti. 11 ingredienti naturali e freschi che, trasformati in un buon te, accelerano il metabolismo e attivano il processo di disintossicazione naturale del corpo
Caps D-tox, con i loro principi attivi vegetali, le vitamine e gli oligoelementi tutto il sistema digerente si rigenera e ritrova il suo equilibrio, partendo da fegato, stomaco e cistifellea
Pack Cleansing con un alto dosaggio di fibre solubili e sostanze attive rimettono in moto l’intestino e regolano tutto il processo digestivo, riportandolo a ritmi decisamente più salutari.

Sia chiaro, non serve prendere tutto insieme, perché gli integratori aiutano fino ad un certo punto. Esagerare può diventare pericoloso anche con i prodotti più buoni del mondo. Un eccesso di vitamine o minerali è dannoso quanto una loro carenza. Il giusto mezzo e soprattutto una dieta equilibrata e un po’ di movimento sono il segreto.

Può darsi che ora sia il tuo fegato ad essere appesantito, oppure che la pancia gonfia ti faccia sentire un pallone, o che un metabolismo rallentato stia iniziando a disturbare le tue funzioni digestive… Se vuoi qualche consiglio, se vuoi capire da che parte cominciare e quale di questi 3 prodotti fa davvero al caso tuo in questo momento chiamami.

Oppure passa in negozio. Potrai vedere i prodotti Ringana ma anche tante proposte di tisane, oli essenziali e tanto altro e potremo chiacchierare un po’ e conoscerci. Cosa ne dici?

lineabio360-ciclo-mestruale

Amenorrea primaverile: quando il ciclo salta senza un perchè

Febbraio, vi rendete conto? Ancora un mese e praticamente è primavera, le giornate si sono già allungate, il sole, quando c’è, è tiepido. Voi lo sentite quel ‘friccicore’? Quell’insofferenza alla monotonia, quella voglia di uscire, di farsi baciare dal sole, quella sensazione di non poter star ferme? Ecco, è il nostro corpo che si risveglia, a modo suo, dal letargo invernale.

amenorrea-lineabio360Amenorrea e irregolarità mestruali: quando non siamo in armonia con noi stesse

E con il cambio di stagione… a volte il nostro corpo non ci sta. Noi donne, così legate ai cicli naturali e alla terra, ma sempre più mentali, finiamo col trovarci a fare i conti con un ritmo naturale che non ci appartiene. E così il ciclo salta.

E ci viene un colpo. Perché un figlio in questo momento no, non è previsto. Oppure sì, e ci speriamo. E salta un mese, e salta un altro, e il test è sempre negativo. Che succede?

L’amenorrea è una condizione per la quale le mestruazioni non si presentano. Ci sono periodi della vita di una donna in cui questo è fisiologico (prepubertà, menopausa, gravidanza, allattamento in molti casi), altri in cui è il segnale di un’alterazione. A volte l’amenorrea è un sintomo da indagare con il proprio ginecologo, soprattutto se si protrae per più di 2 o 3 mesi, altre volte si tratta di una condizione passeggera dovuta a sbalzi ormonali, cambi di stagione, stress.

Lo stress, il nervosismo e la stanchezza, presenti anche con l’arrivo della primavera per il fisiologico adattamento del corpo a nuovi ritmi e più luce, sono una delle principali cause di amenorrea e irregolarità mestruale. Infatti il sistema ormonale e immunitario sono strettamente correlati e si influenzano vicendevolmente, agendo direttamente sulla produzione ovarica e quindi sul ciclo mestruale.

ciclo-irregolare-lineabio360Come regolarizzare il ciclo quando la causa è il cambio di stagione

Per prima cosa assicurati che la causa dell’irregolarità o dell’assenza di mestruazioni sia davvero da imputare al cambio di stagione. Io mi conosco ormai bene, ma il mio consiglio è quello di rivolgersi sempre in prima battuta al proprio ginecologo, che con una semplice visita e un’ecografia ti toglierà ogni dubbio e ti darà qualche ottimo consiglio.

Te ne sei accertata? Bene. Come puoi immaginare fare una vita il più possibile regolare, seguendo un’alimentazione equilibrata e ricca di frutta e verdura di stagione, riposando quando il corpo lo richiede e facendo attività sportiva moderata almeno 3 volte a settimana, ti permette di tenere sotto controllo lo stress. Quasi sempre.

Vogliamo parlare della ciclicità femminile in un’accezione un po’ più ampia? Possiamo solo accennarne, visto che ne hanno scritto centinaia di libri. Noi donne siamo ancora profondamente legate alla terra e ai suoi ritmi. Solo abbiamo smesso di ascoltare. Siamo state risucchiate in un vortice di cose da fare, ci siamo sobbarcate di impegni, e per noi non c’è più tempo. Non abbiamo più tempo di ascoltarci nelle nostre fragilità, nei segnali del nostro corpo, in quelli della nostra psiche che invece quei ritmi li sente eccome.

ciclo-irritabili-lineabio360Sì, siamo irritabili prima del ciclo. Sì, mangiamo dolci e carboidrati come se stesse per arrivare la carestia (a me succede sempre). È il nostro corpo che lo richiede, perché il corpo è saggio, è materiale, sa da solo cosa ci serve. Ma noi con la testa siamo altrove. Che altro può fare il corpo se non urlare ancora più forte e interrompere la sua ciclicità?

Yoga, meditazione, ballo, semplice silenzio senza far nulla sono ottimi riequilibratori ormonali. Onorare e celebrare con semplicità i nostri cicli (e i nostri sacrosanti sbalzi d’umore), riconoscerli, assecondarli senza paura può fare la differenza.

E se non basta? Dai lo sai che io ho una soluzione ad hoc, no? Gli antiossidanti sono sostanze perfette per ritrovare l’equilibrio ormonale e la tua femminilità. Ricordi che ne abbiamo parlato a proposito della menopausa? Quindi cosa ti dà Ringana per la tua salute femminile?

Caps-Fem-lineabio360– Radice di Shatavari e Yam per contrastare i radicali liberi
– Fitoestrogeni del luppolo per un’azione riequilibrante sulla ciclicità ormonale
– Alga rossa mineralizzata per fornire al corpo il giusto apporto di calcio in modo naturale
Il tutto in un unico prodotto, le Caps Fem .

Pack-energy-lineabio360E quando è la stanchezza a far saltare tutto serve una sferzata di energia. Il Pack Energy  contiene radice di Maca (significativo che per ripristinare i nostri ritmi naturali ricorriamo proprio alle radici che crescono dentro la terra…), un tonico potentissimo, e sostanze minerali e vegetali come l’acqua di cocco per la reidratazione e l’estratto di bacche di sambuco nero dall’effetto antiossidante. Un vero toccasana per questo faticoso periodo dell’anno.

Vuoi saperne di più? Vuoi un consiglio per una problematica più specifica? Chiamami oppure passa a trovarmi nel mio negozio “Fiore della Vita” in via Sottoriva 52 a Verona. Tra una tisana e un olio essenziale possiamo conoscerci e potrai provare tu stessa i prodotti Ringana (e molto altro…). Cosa ne dici?

Imprenditrice-lineabio360

Quando in tempo di crisi una mamma diventa imprenditrice

Sei matta? Ma chi te lo fa fare? Sei sicura? Hai valutato bene? Con la crisi che c’è? Queste sono le domande che mi sono sentita fare cento volte almeno, 2 anni fa quando ho deciso di licenziarmi dal mio lavoro a tempo indeterminato (pazza? Forse) e ancora oggi, quando comunico la nuova grandissima avventura che sta cominciando.

Quando la crisi ti spinge a migliorarti e a prendere dei rischi

Grazie del sostegno! Avrei voluto sentirmi dire allora. E anche oggi ogni tanto. Ma so che non è una mancanza di sostegno, è più preoccupazione. E pure giustificata.

Il discorso è questo, in breve. Io sono matta, almeno per la maggior parte dei miei conoscenti. Avevo un lavoro fisso, una famiglia e una figlia (che ho ancora!) e ho deciso di mollare il mio posto per lanciarmi in qualcosa di cui sapevo poco, per rischiare. Rischiare di fare qualcosa che mi piaceva.

Questo è successo con Ringana . Quando ho incontrato Cindy, quella che poi sarebbe diventata la mia mentor, lo status quo già mi stava stretto. Il mio lavoro… dire che mi piaceva sarebbe un’esagerazione. Era stancante, i turni mi sfinivano, vedevo poco mia figlia. E no, non potevo accettare di fare tutta la vita questo.

Avevo bisogno di altro. Di un lavoro che mi desse soddisfazioni, che mi lasciasse il tempo per vivere, che mi facesse conoscere tanta gente, che mi permettesse di guadagnare facendo qualcosa in cui credo, rispettando l’ambiente e diffondendo una cultura della salute naturale che da sempre mi è cara.

È stata dura? Beh, non sempre è stata una passeggiata. Ma quante soddisfazioni! E quante cose ho imparato! Un mondo che non immaginavo. Chi lo avrebbe detto che un giorno avrei scritto un blog, per dire? Chi avrebbe voluto un centesimo per tutte le volte che ha sentito una proposta di network marketing sempre uguale alle altre? E invece eccomi qui. Con qualcosa di diverso, di etico, di nuovo.

È stata una necessità, ma è stato anche un rischio, in un periodo storico in cui le strade che puoi prendere sono fondamentalmente due: accettare lo status quo e aggrapparti alle poche certezze o lanciarti nel vuoto, farti un mazzo così, e metterti in gioco completamente. Quando ti lanci, consapevolmente e con passione, di solito le cose iniziano a funzionare. E noi donne sappiamo bene come farle funzionare.

 

cristina-lucianaE qui inizia una nuova avventura: Fiore della Vita.

E chiaramente potevo io farmi mancare un’altra pazzia? No. I corvi dicono che stiamo uscendo dalla crisi, ma non siamo ancora fuori pericolo. Beh, a me basta quello.

L’Universo, deve essere stato Lui per forza, mi ha mandato un’occasione che mi ha tramortito, lì per lì, ma poi… mi ha preso completamente.cristina-luciana-lineabio360

Ho conosciuto Luciana per Ringana, abbiamo organizzato un open day insieme nel suo negozio. È stato un momento davvero intenso e divertente. Ho conosciuto tante persone, ma soprattutto ho conosciuto meglio lei, una donna incredibile, piena di passione, creativa e tanto dolce.lineabio360-grazie

La sua è una storia particolare. Originaria di Vicenza, ha lavorato in ufficio come dipendente in un’azienda per 14 anni, anche lei era a tempo indeterminato, ma le stava stretto il suo lavoro e ha voluto mettersi in gioco. E’ ideatrice e creatrice dei gioielli degli Angeli e il suo cuore l’ha portato 6 anni fa a Verona dove ha aperto il negozio ‘Il fiore della vita’. Ora il suo lavoro la sta portando in giro per l’Italia e cercava qualche persona, imprenditrice, che prendesse il suo posto.

Cosa l’abbia colpita di me non lo so, certo è che non mi sarei mai aspettata di ricevere la sua proposta di affittare e gestire la sua attività. E sì, questa è la grande novità! Oggi “Fiore della Vita” è la mia pazzia.

Paura? Un po’. Confusione in testa? Di più nella pancia. Cosa me l’ha fatto fare? La passione per questo lavoro.

Ho tante idee e tanti progetti da portare in negozio. Il Fiore della Vita è una creatura che rinasce con il 2018, tra incensi naturali, incensi in resina, cristalli, tisane (coming soon!), ovviamente i prodotti Ringana, collane degli Angeli, candele ecologiche senza paraffina, oggetti artigianale in sughero, oggettistica orientale, appuntamenti con gli esperti  e tanto altro.

Lineabio360 - Il fiore della vita

Se ancora non conosci “Fiore della Vita” passa a trovarmi in via Sottoriva 52/A a Verona. Oppure vieni all’inaugurazione che si terrà a febbraio. Tra il rinfresco e la scoperta dei nostri prodotti, ho anche un piccolo omaggio pronto per te!

 

1
it Italian
X