Ringana

Un passo verso la natura

Ti sei mai chiesto cosa vuoi diventare da grande? Non a 5, 10 anni. I bambini sanno cosa vogliono diventare, loro sono grandi sognatori. Intendo a 40, 50, 60 anni! Sì, perchè a questa età c’è maggior consapevolezza, conoscenza e maggior saggezza.

Un po’ di me…

A 27 anni è arrivata mia figlia e mentre cresceva nel mio grembo, affioravano nella mia mente immagini e fotografie del mio futuro. Mi vedevo mamma, presente nella sua crescita, amorevole, un’insegnante, una persona capace di far emergere i talenti della mia piccola creatura. Ma, non avevo gli strumenti e il TEMPO. All’epoca lavoravo a tempo indeterminato, lavoravo a turni, buon stipendio, ma non mi sentivo realizzata. Mi chiedevo come potevo fare la mamma, essere Donna e lavorare.

Ed è arrivato il lavoro che ho sempre desiderato! Essere imprenditrice, ascoltare i bisogni dei clienti e trovare soluzioni, condurre un team di persone che hanno voglia di crescere personalmente e professionalmente. Essere FELICE e avere l’ENTUSIASMO di essere nel posto giusto al momento giusto.

Pianifica la tua visione

Sii ciò che vuoi essere. Non c’è stato insegnato quando eravamo piccoli. Ora si può. Sì, lo voglio. Formula magica quando ci sposiamo, da tenere sempre impressa nella mente quando si vuole qualcosa. Il cambiamento avviene prima nel nostro subconscio. Ti sei mai chiesto che impronta vuoi lasciare in questo Pianeta? Io, sì.

Mettere sul piatto della bilancia i propri interessi, le passioni, le visioni ti portano a realizzare i tuoi sogni. Sogni che diventano realtà. Basta crederci, fare azioni, ripetere, pianificare e andare verso nuove rotte. Il futuro è essere sostenibile, avere orari flessibili, lavorare con la natura, essere un grande leader, lavorare in team.

Costruisci la tua Visionboard. Incolla frasi, foto, numeri, oggetti. Guarda la tua lavagna visionaria ogni giorno, contemplala e vedrai come il tuo cervello si metterà in moto per far accadere i tuoi sogni. E soprattutto CREDICI, fai sentire la tua voce interiore, urla, grida SI’ LO VOGLIO e tutto accadrà.

Cavalca l’onda giusta, crea un buon Business, lavora sulla tua autostima, fai sport, poniti grandi obiettivi, festeggia ogni risultato e ogni ricorrenza con un buon bicchiere di vino rosso, pianifica il tuo successo. Abbraccia l’amore per la natura, diventa prezioso per il Pianeta, SCEGLI.

Cogli l’opportunità, diventa imprenditore di te stesso. Ci diamo appuntamento il 18 Luglio 2024. Io ho scritto il mio obiettivo, e tu?

6k9 321715

Se credi a qualcosa, non permettere a niente e a nessuno di invalidare il tuo sentito, riempilo invece di AMORE, FORZA ed INTENZIONE. – Alberto Ferrarini –

Pulizie di primavera: detox al corpo

Cavalchiamo il momento. Ora che nuove zone rosse limitano ancor di più la nostra libertà in nome della salute, ebbene, che salute sia. Approfittiamo per disintossicarci espellendo dal nostro corpo le tossine fisiche e mentali che abbiamo accumulato nei mesi precedenti.

Tre punti essenziali di azione: prepariamo il terreno

Apparato digerente: in sofferenza per mancanza di attività fisica e dieta non equilibrata, come per esempio la scarsità di fibre. Può incidere sull’umore e provocare spossatezza.

Equilibrio acido-basico: compromesso appunto da un apporto di cibo a senso unico, non equilibrato.

Sistema di difesa naturale del nostro corpo, minato sempre da una errata alimentazione e dallo stress, anche ossidativo.

ABC del Benessere

Come si può vedere, elemento comune ai tre è l’alimentazione. Potremmo rivolgerci ad un nutrizionista, seguendo la moda che molti usano fare ogni anno in questo periodo. Ma possiamo anche trovare una soluzione alternativa: Pack Cleansing, ricco di fibre alimentari, Bacillus Coagulans, calcio, vitamine e minerali per un’attività salutare dell’intestino e una digestione ottimale. Integriamo questo Pack con un altro, il Balancing che come suggerisce il nome, si occupa di ristabilire l’equilibrio acido/basico del corpo. Per ultimo occupiamoci di espellere le sostanze in eccesso quali tossine e di rafforzare le difese immunitarie delle nostre cellule con il Pack Antiox.

L’insieme di Antiox, Balancing e Cleansing formano i Packs ABC, un elisir di lunga vita che sempre più persone apprezzano per il proprio benessere quotidiano.

Network Marketing: restare in sella

La profonda depressione creatasi da un anno a questa parte ha prodotto enormi disagi nelle persone. L’aspetto psicologico è strettamente legato all’altro tema, cui tutti noi, chi più chi meno abbiamo dovuto rendere conto, ed è quello economico-lavorativo.

La miglior alternativa

E’ sotto gli occhi di tutti che almeno un settore ha risentito poco della crisi. Anzi, in molti casi è cresciuto, e non di poco, il Network Marketing.

Il Network Marketing non è una professione perfetta… è semplicemente la MIGLIORE alternativa (cit. Gopro di Eric Worre). Tempo fa ho già scritto delle differenze tra quello piramidale, che limita fortemente la possibilità di crescita e l’altro, quello di cui faccio parte come imprenditrice.

L’opportunità che stai aspettando: il piano B

Siamo cresciuti tantissimo in questo periodo. Le persone che lo svolgono come secondo lavoro hanno avuto la possibilità di ampliarlo, di sviluppare nuove conoscenze, nuovi contatti e nuovi partners. Grazie al lavoro dell’azienda nel mettere a disposizione piattaforme e materiale informativo, queste persone hanno aumentato la consapevolezza in sè stesse, hanno acquisito maggiori competenze e assoluta sicurezza in questo Progetto e nei suoi prodotti.

Alcuni, complice la crisi economica, hanno preso in considerazione anche la possibilità di svolgere a tempo pieno il NM come primo lavoro. Io decisi di farlo 7 anni fa. Va da sè che questo modo di lavorare di essere indipendente contribuisce in modo formidabile alla positività dell’aspetto psicologico delle persone coinvolte. Un lavoro, la miglior alternativa dove ognuno è capo di sè stesso.

Ringana è stata, è e sarà per me una crescita personale che mi ha portato a quella professionale. Un lavoro. Sì, un lavoro che ti fa gestire la famiglia, il tuo tempo in cui decidi quando, dove e con chi lavorare. Impegno certamente, organizzazione anche ma tanto tanto divertimento.

Approfondisci la conoscenza di questa miglior alternativa lavorativa nell’anno 2021. Scrivimi a lineabio360@gmail.com, fissiamo un appuntamento telefonico, una bellissima sorpresa per te!

Anima, mente e corpo: rimettersi in forma

Dopo il lungo periodo di lockdown si inizia finalmente ad uscire dal proprio guscio. Si potranno fare passeggiate più lunghe e spostamenti a lungo raggio. Qualche intoppo però c’è. Il nostro corpo è cambiato, è più rilassato, con qualche kg di troppo. La mente è un po’ arrugginita e l’anima ha da essere nutrita.

ABC del benessere

Per prima cosa consiglio di fare una bella pulizia interiore per rafforzare la protezione cellulare, equilibrare il sistema acido-basico e avere un’ottima digestione.

Arancione, verde e giallo. 3 colori che nell’alimentazione giornaliera non devono mai mancare. Quindi scegli 3 piatti che abbiano questo colore, assaporali, guardali e gustali.

Arancione

Bacche di Goji, estratto di buccia di melograno, estratto di mela, crusca di riso, estratto di Curcuma, uva rossa, succo di Acerola per affrontare le sfide quotidiane come lo stress, un’alimentazione errata o carenza di sonno.

Verde

Depurare e disintossicare dalle tossine accumulate in questi due mesi di lockdown. Aiuta il regolare equilibrio acido-basico con foglie di ortica, succo di erba di grano Kohrasan, alga Spirulina e Clorella, erba medica, foglie di prezzemolo, carote, pomodoro, pepe nero, vitamine B1, B2, B6 B12. Addio acidosi, mal di testa, crampi muscolari.

Giallo

Non aver fatto attività fisica e con un ‘alimentazione povera di fibre ha fatto sì che il nostro apparato digerente risulti lento. Ci si sente la stanchezza addosso, manca lucidità mentale e la spossatezza ha il sopravvento. Aiuta il tuo intestino con semi di finocchio, semi di guar, fibre di mela, fibre di acacia, fibre di agrumi, grano saraceno, farina di semi di lino, Baobab, semi di Psillio.

200 kcal snack salutare

Ora che hai eseguito per 10 giorni l’ABC, è importante concentrarsi su un pasto sano, con poche calorie ed efficace. Spesso io salto la colazione e il pranzo così a metà mattina assumo uno snack vegano come soluzione perfetta per avere un apporto completo di tutte le sostanze nutritive essenziali. Una combinazione intelligente di proteine derivanti dal riso integrale, semi di lino, semi di zucca e semi di piselli. Omega3 e Omega 6, semi di guar e agrumi, vitamine e minerali e sono di nuovo in pista per continuare a lavorare in smartworking. Mi sento sazia, non appesantita, concentrata e lavoro in piena serenità e armonia.

Volersi bene è l’essenziale. Una vita serena e armoniosa ha da iniziare con l’ABC, Antiox, Balancing e Cleansing. – C –

Pronti per l’estate con la protezione solare giusta

Il primo caldo, quel cielo azzurro, l’aria frizzante che ti scalda la pelle e ti dà quella voglia di metterti sullo sdraio a fare la lucertola. Quanta voglia hai di avere un colorito adatto alla stagione, sinonimo di pelle luminosa, sana e felice? Io tanta!

SPF 20 protezione solare

Prendere il sole va bene ma serve una protezione solare, una protezione giusta che fa da scudo ai raggi UVA, UVB e UVX, questi ultimi dannosi per la nostra pelle.

La mia carnagione chiara ha bisogno di protezione, e non solo nei mesi più caldi. Anche nei mesi invernali sono solita applicare la crema solare sul viso. Quando esco mi proteggo dal sole che penetra attraverso le nuvole, ma anche da schermi tv e pc. Ebbene sì, anche loro mandano radiazioni che possono incidere all’invecchiamento cutaneo della pelle.

Il Fresh Sunscreen SPF20, unico nel suo genere, ha sì una formulazione protettiva, ma soprattutto ha un un’azione idratante e lenitiva. Grazie ai suoi principi attivi vegetali al 100% viene garantita un’abbronzatura duratura e uniforme. All’interno troviamo l’ossido di zinco e titanio, scudi protettivi naturali contro i danni causati dai raggi UV. Troviamo poi l‘estratto di curcuma per rigenerare le cellule e proteggere dai radicali liberi, olio di semi di Crambe abyssinica con potere super idratante, olio di nigella sativa, karanja e cardo mariano per rinforzare la protezione solare, bisabololo e coenzima Q10, fondamentale per le nostre cellule.

Perchè 20 e non 50?

Studi hanno dimostrato che la protezione 20 filtra il 95% dei raggi UV, la 50 protegge solo il 3% in più. Qual è il vantaggio? Il fattore di fotoprotezione è molto ridotto a fronte dell’impiego più massiccio di filtri sintetici (impiegati dalla cosmesi tradizionale) e la protezione 20 permette di immagazzinare vitamina D, importantissima per le nostre ossa.

Rispetto per i nostri mari

E, ciliegina sulla torta, la protezione solare è resistente all’acqua. Questo è molto importante in quanto non si lasciano particelle dannose nei mari mettendo in pericolo i sensibili ecosistemi delle barriere coralline. Pensate che l’ingrediente colpevole numero 1 che causa danni alla crescita di microrganismi marini è l’octocrylene. Questo principio è contenuto in quattro su cinque prodotti solari. Fare scelte consapevoli porta benefici a noi e al nostro splendido Pianeta.

E dopo l’esposizione solare?

Propongo un ottimo dopo sole, il Fresh After sun, per un trattamento idratante e lenitivo da applicare dopo aver preso il sole e che intensifica l’abbronzatura ulteriormente.

All’interno troviamo sempre principi attivi vegetali naturali come l’estratto di incenso e di magnolia per un’azione lenitiva e calmante, olio di billeri dei prati, di Kukui, di sesamo e di olivello spinoso che lasciano una sensazione di pelle levigata e setosa, l’ectoina e la lecitina idrogenata per proteggere la cute dalla disidratazione. L’estratto di alga Porphyridium cruentum inoltre stimola la naturale protezione di melanina e può intensificare e prolungare l’abbronzatura, l’estratto di cetriolo ha un’azione rigenerante e schiarente sulle macchie scure cutanee e infine l’eritrulosio naturale è garanzia di un’abbronzatura naturale.

Inizio ad usare l’After sun a marzo e continuo fino alla fine dell’anno. Lo mescolo alla protezione solare dopo aver fatto la mia detersione con latte detergente, tonico e hydro serum. La pelle inizia subito a prendere un colorito più abbronzato e luminoso.

Protezione benessere da dentro

Con la protezione solare e il dopo sole si ha una protezione esterna, quindi ora non resta che proteggere le nostre cellule da dentro.

Le Caps Protect aiutano nella prevenzione di scottature ed eritemi solari aiutando a preservare a lungo l’abbronzatura. I vantaggi sono così molteplici che proteggono anche da aggressioni esterne, quali l’inquinamento atmosferico, le radiazioni solari, il fumo da sigaretta e, importantissimo, proteggono dalla luce blu emessa dagli schermi del computer, smartphone e onde elettromagnetiche.

All’interno troviamo talenti naturali e vegetali come il rame che ha un effetto di luce anti-blu per aiutare le cellule a proteggersi dallo stress ossidativo garantendo una pigmentazione ottimale della pelle e dei capelli, la L-tirosina associata al rame e precursore della melanina insieme all’estratto di arancia rossa per assicurare una carnagione uniforme, l’astaxantina dall’estratto di alghe haematococcus pluvialis, la luteina e la zeaxantina dall’estratto di fiori di Tagetes per proteggere dal ‘digital aging’ e aiutare la pelle a riconquistare la propria freschezza.

E ora che hai tutto il bagaglio solare, sei pronta per affrontare questa splendida estate che sta arrivando!

Provare tutto. Partecipare a tutto. Incontrare tutti. E’ questo il segreto della vita. -Hedy Lamarr-

Il Network Marketing visto da mia figlia

Mi capita spesso di lavorare e avere vicino mia figlia che gioca, immersa nella lettura o come l’ultima volta, a scrivere su un block notes. Io, ignara dei contenuti che prendevano colore sul foglio bianco, continuai la mia telefonata di lavoro.

Mi girai verso Greta e lei con un sorriso sornione, mi guardò e mi disse che aveva scritto i punti fondamentali per il mio lavoro da networker. Non avevo idea di essere così osservata e studiata da mia figlia perchè i bambini sembrano spesso nel loro mondo mentre noi genitori facciamo altro.

Con mio grande entusiasmo lessi le sue frasi articolate in punti e decisi di fare un articolo. Appena riferì a Greta che volevo scrivere un articolo, i suoi occhi iniziarono a brillare, un’energia contagiosa e luminosa.

Eccoti, Greta il tuo capolavoro.

6 cose da sapere per essere un networker professionista

  1. Per far decollare il proprio Business si devono avere molti partners nel team. Quindi importante lavorare con i social, avere un profilo su Facebook e Instagram. In questo modo le persone vedono chi sei, cosa fai, la tua pagina, il tuo sito e ti contattano.
  2. Quando il contatto è diventato un tuo cliente e poi un partner, si spiega come funziona il lavoro. La persona, la mia mamma, che ti ha invitato nel team, ti darà tutti gli strumenti per iniziare a lavorare. Si spiegano anche i prodotti (fantastici, ho tante esperienze da raccontare!) con le schede che la mamma invierà via mail.
  3. Ci sono offerte ogni tot di tempo (non ricordo esattamente ogni quanti giorni, vedo sempre mamma che crea post da mettere sui social e li inoltra anche su whatsapp). Si avviseranno i clienti e i partners perchè ti ordineranno i prodotti. Bellissimo lo shop online con i carrelli!
  4. Se non hai molti partners e non hai molto successo, ti consiglio di seguire un corso sul Network Marketing. La mia mamma studia spesso fino a tardi. Vedrai che in due mesi arriverai all’obiettivo prefissato al primo step. Importantissimo: Se desideri tanto un obiettivo, lo devi sognare, metterlo sulla visionboard e vedrai che ce la farai.
  5. Mia mamma dice sempre: ‘AZIONE, AZIONE, AZIONE’. Hai da stare molto al computer, fare telefonate e video chiamate. Per questo ti consiglio le Caps Protect perchè ti proteggono dalle luci blu, le onde elettromagnetiche che emettono i cellulari, computer e wi-fi.
  6. Adesso che sai tutto su Ringana e il Network Marketing, inizia la tua carriera e non mollare mai! TU PUOI FARCELA!

Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni – Eleanor Roosevelt –

5 regole per vivere bene e più a lungo

E’ noto da tempo che mantenere delle abitudini sane e corrette aumenta l’aspettativa di vita. Ed è dato certo che le persone desiderano invecchiare in mens sana in corpore sano.

Dati statistici dicono che nel 2030 le donne toccheranno quota 90 anni, mentre gli uomini arriveranno a 85 anni di aspettativa di vita. Un bel traguardo se si arriva a quella veneranda età in piena salute.

5 Ricette del benessere

Uno studio ha dimostrato che le persone che hanno seguito le 5 regole, hanno ridotto il rischio di morte del 74%. Per malattie cardiovascolari la riduzione è stata del 82% e per cancro del 65%. Non male, vero?

1 Regola: no a fumo e poco alcol

Smettere di fumare e non assumere alcolici in modo esagerato (so cosa hai pensato appena hai visto ‘no alcol’, anche a me piace bere del buon vino!). Il fumo ha un potere cancerogeno altissimo e due fumatori su tre sono destinati a morire per una patologia provocata da esso. E ci sono buone speranze per chi smette prima dei 45 anni, per loro l’aspettativa di vita diventa uguale a chi non ha mai acceso una sigaretta. L’eccesso di alcol, invece, oltre a fare ingrassare, provoca ripercussioni su fegato e cervello. Un buon bicchiere di vino rosso a tavola non fartelo mancare però!

2 Regola: esercizio fisico

L’ideale è fare 30 minuti di esercizio al giorno con costanza e scegliendo un’attività che combini l’attività fisica e mentale. Un esempio potrebbe essere il pilates o lo yoga che adoro. E ricorda sempre di respirare con la pancia per ossigenare tutte le cellule del corpo. Più esercizio fisico e maggior consapevolezza.

3 Regola: Alimentazione equilibrata

5 porzioni di frutta e verdura. Chi le mangia? Alzate la mano. Uhm, vedo poche mani alzate. Spesso per mancanza di tempo o pigrizia, non si riesce ad assumere le 5 porzioni. Per questo io assumo i miei Packs: Antiox, Balancing e Cleansing. Sono dei superfood da sciogliere nell’acqua e bere durante la giornata. Integro, detossino, equilibrio per 2 volte all’anno il ciclo dei tre Packs. Mi ritrovo con più forze, più energica, concentrata e depurata. Poi l’alimentazione ha da essere ben bilanciata con carboidrati, proteine, sali minerali e oligolementi. Meglio preferire le proteine a colazione e pranzo e i carboidrati a cena poiché sono concilianti per il sonno. Ultima cosa, seguire il digiuno per chi riesce. Faccio 5 volte a settimana un digiuno di 16 ore e nelle 8 rimanenti mangio senza abbuffarmi. In questa maniera le cellule si ripuliscono , espellono le sostanza di scarto in modo più veloce ed efficace.

4 Regola: Mantenere il peso forma

Personalmente, quando perdo un po’ di kg di troppo sento una sensazione piacevole di benessere fisico e di pienezza vitale. Queste sensazioni si riscontrano anche durante la fase dell’innamoramento in cui manca appetito ed entrano in gioco dopamina e serotonina, dove la prima è un ormone simile all’effetto delle droghe e la seconda è l’ormone del buonumore. Il nostro fisico si asciuga, diventa più tonico e mentalmente stiamo benissimo. Ecco, dovremo essere sempre così, ma sappiamo che è quasi impossibile. Non ci resta che tenere alti questi ormoni.

E come? Con pasti ben bilanciati. Io ho scoperto Complete D-eat come soluzione perfetta per avere l’apporto di tutte le sostanze nutritive essenziali e allo stesso tempo poco caloriche. All’interno si trovano oltre a proteine e carboidrati di origine vegetale e vegana, anche gli acidi grassi omega 3 e omega 6 che lavorano benissimo sul senso di sazietà. Provare per credere! Io lo prendo solitamente a pranzo per non cadere nella trappola dello junk food. Una mia cliente affezionatissima mi dice sempre di raccontare la sua esperienza. E’ riuscita a perdere 10 kg, sgonfiando pancia e gambe con un Complete D-eat al giorno. Questa soluzione le permette di mangiare la sera un pasto normale e di commettere qualche peccato di gola. Grazie Gabriella!

5 Regola: Meditazione

Ho tenuto per ultima questa regola, anche se per me potrebbe essere la prima regola, fondamentale per ritrovare un equilibrio psico-fisico. All’inizio si fa un po’ fatica a tenere la mente nel qui e nell’ora, poi l’allenamento meditativo giornaliero ti porterà ad essere presente in tutta la sessione.

Ti consiglio di iniziare con meditazioni guidate, facendoti trasportare dalla voce guida e con il sottofondo di musica rilassante. E ogni volta che un pensiero distrae la mente, ringraziarlo e tornare alla meditazione. Vedrai che poi non riuscirai più a farne a meno! Scegli anche temi da sviluppare per migliorarti, come l’abbondanza, la ricchezza, etc… Quando scegli un tema, fallo per 21 giorni perchè questo è il periodo che serve per cambiare le proprie credenze. Straordinario è quando anche i tuoi figli lo fanno con te, un’esplosione di energia e un benessere totale per tutta la famiglia.

La meditazione segreta è uno specchio per la mente, una lampada per la coscienza; essa addolcisce il cuore, toglie la tristezza e tu ricevi l’umiltà vera – Isaia

Gestire il tempo per vivere bene

Sento dire spesso che la gestione del tempo è innata, quindi ce l’hai o non ce l’hai. E chi non ce l’ha come può fare lo switch e imparare a gestire il tempo per sè, la famiglia e il lavoro?

La maggior parte delle persone è sempre più stanca, stressata, si lamenta perchè non ha tempo di fare attività sportiva, una chiamata, pulire a fondo la casa, etc… E si sveglia al mattino, dopo le 8 ore di sonno, ancora più provata e senza energia come se non avesse riposato.

Organizzazione della giornata

Il mattino ha l’oro in bocca, questo è sempre stato il mio motto e devo dire che la mia energia è sempre al top appena mi sveglio. Anche se non è sempre stato così. Ho costruito il mio risveglio perchè fosse così positivo, reattivo ed energico.

Ogni sera accanto al letto c’è un quaderno in cui scrivo tre cose belle successe durante la giornata trascorsa. Prima di addormentarmi bevo la mia super tisana calmante e rilassante a base di amarena che contiene la melatonina naturale, regolatrice del ciclo sonno-sveglia, la radice di Whitania, fiore della passione e melissa officinalis per garantire al corpo la giusta pausa di cui ha bisogno, fiori di tiglio selvatico, fiori di luppolo per ritrovare la calma e aiutare a staccare la spina dalla quotidianità.

Calcolo di dormire cicli da un’ora e mezza per un totale di 4 o 5 perchè è stato provato, e molti sportivi professionisti adottano questo metodo, che il sonno ha 4 fasi: addormentamento, sonno leggero, sonno profondo e fase rem. Quindi se spengo la luce a mezzanotte, mi risveglierò alle ore 6 per un totale di 4 cicli o alle ore 7.30 per un totale di 5 cicli. In media un uomo ha bisogno di 6/7 cicli, alcune persone invece molto meno.

Mi sveglio quindi riposata e felice. E la mia prima azione è quella di fare una meditazione di mezz’ora seguita a giorni alterni da esercizi posturali. Prendo la mia agenda, appunto le cose da fare e procedo con la mia colazione.

Fermarsi per ascoltarsi

In questo mese di riposo forzato non ho cambiato le abitudini. Faccio le stesse identiche cose e ho ancora più tempo per me e per la mia famiglia.

Scrivo ovviamente quello che ho da fare, quantificando le ore per il lavoro, per la cucina, spesa e lavori domestici. E sai una cosa? Scrivendo nero su bianco, avendo quindi una scaletta ben precisa, non vado in stress perchè eseguo le cose prefissate. E naturalmente la domenica super relax!

Sono sempre stata una persona metodica, organizzata che, con la nascita di mia figlia 11 anni fa, sono andata completamente in tilt. Desideravo tantissimo avere un figlio, ma la mia testa non ha avuto il tempo di prepararsi per gestire il mio tempo. Infatti ero scontenta di come procedeva la mia vita, mi trovavo con la casa in disordine, non mi andava più bene il lavoro che facevo e ho trovato l’alternativa in un lavoro meritocratico che ribaltava completamente gli schemi del mondo del lavoro classico. E ora mi ritrovo ad essere una persona equilibrata con la propria famiglia, entusiasta del lavoro che faccio e vivo ogni giorno nel qui e nell’ora.

Questo momento particolare mi ha dato ancora più forza per rallentare ulteriormente, rimanere in ascolto, raccogliere idee e avventurarmi nella mia grande passione, il mio lavoro. Auguro a tutti voi che state leggendo di trovare la via maestra che conduce alla felicità. E se non la doveste trovare? Vuol dire che è arrivato il momento di fare il cambiamento, il grande passo.

Non pretendiamo che le cose cambino se continuiamo a fare nello stesso modo – Albert Einstein –

Ringana e la sua unica filosofia di Freschezza

In un mondo sempre più in mano al quarto potere, ai media per intenderci, siamo proprio sicuri di fare sempre, o quasi, ciò che è meglio per noi?

La lunga verità della scelta dei prodotti

Immaginate di non sfogliare giornali (o farlo per costruire la propria vision board), di non guardare la tv e non ascoltare la radio – io ho smesso 10 anni fa con la nascita di mia figlia e sono letteralmente rinata 🙂 … In una semplice operazione come quella di andare a fare la spesa, con che criterio comprereste i prodotti che vi servono, alimentari e prodotti per il corpo in primis?

Freschezza vs Conservanti e Conservati

Perchè ci sono grandi aziende, poche per la verità, che non fanno pubblicità ai loro prodotti ma che lasciano che siano gli stessi loro clienti a consigliarli e farli conoscere ad altri?

La risposta non è certamente economica, ma etica e fondata sulla professionalità ed efficacia dei propri prodotti e, non meno importante, sulla correttezza del messaggio rivolto alla gente.

Potendo scegliere tra una spremuta fresca di arance e un succo di arancia, quale sarebbe la tua preferenza?

Ecco, Ringana è una tra queste poche… FRESCHEZZA, PRINCIPI ATTIVI, EFFICACIA, ETICA ED ECOSOSTENIBILITA’ AL 100%.

Essere consapevoli sulle scelte della propria vita porta a scoprire la felicità. Quel sentimento che ci rende unici e invincibili dentro la propria sfera energetica.

C.

Vitamina C e difese immunitarie

Quanta vitamina C serve al nostro corpo per avere una buona difesa immunitaria? E quale frutto in natura è più ricco di vitamina C?

Cos’è la Vitamina C

La vitamina C, detta acido ascorbico, è una vitamina idrosolubile che non viene sintetizzata dal nostro organismo, quindi deve essere assunta con regolarità in una dieta ricca di antiossidanti. Ha una funzione fortificante per le difese immunitarie perchè contrasta l’insorgenza di radicali liberi mediante gli antiossidanti e previene il rischio di tumori. Aiuta anche l’assorbimento del ferro.

In Italia la vitamina C si trova in verdura e frutta fresca, nei peperoni, cavoli, pomodoro, fragole, kiwi. In particolar modo nel peperoncino in cui l’assunzione di 100 gr di prodotto equivale a 600 mg di vitamina C.

acerola

Ma vuoi sapere quale frutto mondiale in assoluto ha più vitamina C? L’acerola (Malpighia punicifolia), una ciliegia selvatica, nota come ‘Ciliegia delle Barbados’, che si trova in Sud America, nelle foreste amazzoniche del Brasile. Per la stessa quantità di peperoncino, ha invece 17.000 mg di vitamina C... Non è incredibile!

Un mix di super frutti rossi

L’OMS raccomanda 5000 orac (unità di misura di antiossidanti) al giorno per contrastare i 10.000 radicali liberi che incombono nel nostro organismo.

Vitamina C

ll nostro Pack Antiox è una protezione cellulare che ha 3750 orac, più del doppio per affrontare e debellare i radicali liberi, per poi arrivare a 5000 orac si integra con l’alimentazione sana grazie a frutta, verdura e cereali.

Il Pack Antiox dà quella carica giornaliera per affrontare le sfide di tutti i giorni, lavoro, casa, bambini. E’ un mix di super frutti rossi con vitamina C, B6, B12, le OPC, il resveratrolo, gli antociani, zinco, estratto di curcuma che va ad equilibrare il nostro programma naturale di difesa.

Drink energizzante di vitamina C

Il Drink Chi, letteralmente significa energia vitale, è un energizzante naturale a base di zenzero, arancia amara, ginseng, Acerola, caffè verde per dare energia e carica allo stato puro. Diciamo che il drink Chi può diventare un sostituto del caffè. Infatti è noto che l’assunzione di quest’ultimo non fa bene a causa di tostatura a temperature elevate che possono produrre sostanze cancerogene.

Il nostro Chi con il suo sapore piccante, dolce e gustoso ti fa godere della sua strepitosa energia, dandoti la carica, la concentrazione per essere sempre sul pezzo. Ottimo come aperitivo da aggiungere al prosecco… PROSIT!

Super alleato per il cambio stagione

Immu-lineabio360

E per concludere la panoramica dei prodotti arancioni che fanno parte della super vitamina C, ecco le Caps Immu.

Per potenziare in modo efficace le difese del corpo ci sono queste preziosissime capsule che contengono un mix di vitamina C dall’Acerola e vitamina D dai funghi Champignon con la presenza del fungo Shitake, conosciuto come l’elisir di lunga vita nella medicina tradizionale cinese, il fungo Maitake e il fungo Reishi.

Questi funghi curativi hanno un effetto immuno-patogeno nel nostro organismo nel quale aumentano le difese naturali e uccidono i patogeni con i quali si entra in contatto. Numerosi studi affermano che hanno una azione antitumorale.

L’unica difesa contro il mondo è approfondire la sua conoscenza.
– John Locke –