Senza categoria

Il Business perfetto

Quando ero piccola e sentivo parlare di Business, Businessman, mi sembrava un parolone. Una cosa intangibile, fuori dalla mia portata perchè oggi i lavori di ieri stanno diventando obsoleti e finiranno nel dimenticatoio.

Quindi non resta che reinventarci un nuovo lavoro, magari un nuovo Business, per avere una stabilità economica, una sicurezza e non essere stanchi di fare lo stesso lavoro per oltre 10, 20, 30 anni. Sinceramente, ho sempre trovato noioso e demotivante fare una mansione per tutta la carriera lavorativa.

Quali caratteristiche deve avere un Business per essere perfetto per te?

Scelta di un Business

In questa epoca si è più consapevoli, quindi si può scegliere l’azienda che più rispecchia i nostri punti di vista. Ti piace la natura? Vuoi un mondo ecosostenibile? Vuoi meritocrazia all’interno dell’azienda e non sorpassi aziendali solo perchè uno è parente del titolare? Ti interessa il mondo naturale? Ti affascinano i talenti naturali? Se rispondi sì a tutte queste domande, vuol dire che hai una missione. Far emergere le tue doti creative per concretizzarle e far sbocciare un lavoro nell’era della Green Economy.

L’azienda

Chiediti da quanto tempo si trova sul mercato l’azienda. Prendi tutte le informazioni necessarie, dove è nata, chi sono i suoi fondatori, qual è la sua mission, in quali paesi è presente e il suo fatturato.

I megatrends

L’azienda propone prodotti che si inseriscono nei mercati in forte crescita? I megatrends stimati da esperti del settore economico hanno elencato le tendenze del futuro. Sono la globalizzazione, la sicurezza, l’urbanizzazione, la nuova ecologia, la salute, la connettività, il silver society, il female shift, l’istruzione, la mobilità e l’individualismo.

Crescita professionale e personale

Non c’è età per costruirsi una nuova carriera lavorativa. Se la posizione lavorativa attuale ti sta stretta, significa che il vento ha da cambiare. Una nuova opportunità non si presenta tutti i giorni.

Quando iniziai la mia avventura con il mio Business, non conoscevo nulla di questo mondo. L’unica cosa che mi colpì subito fu essere una persona e non un numero. Sono sempre stata una persona propositiva, una problem solving di natura, ma dove lavoravo prima qualsiasi mail o quesito facessi, trovavo solo muri e nessuna risposta. Poi quando ho trovato la mia azienda attuale, tutto è cambiato. Ho iniziato ad avere voce in capitolo, venivo ascoltata e cosa importantissima, sono subito assecondate le mie capacità. Questo mi ha aiutato a far crescere il mio lavoro.

Mi sono trovata a fare cose che mai avrei immaginato di saper fare. Scrivere, creare un team, proporre un prodotto e avere dentro di me l’entusiasmo e la passione. Avere una mission, ti fa scalare le montagne più difficili, ti fa aumentare la tua autostima e ti rende una persona migliore.

Non aspettarti che il vento gonfi la vela della tua fortuna. Soffiaci dentro tu!

Prodotti Ringana: testimonianza di un uomo scettico

Esistono uomini, la maggior parte, che appena sentono parlare di creme, detersione, cura della pelle, si dileguano come un topo in fuga da un gatto. Altri, invece, tengono molto alla loro pelle e si recano anche nei centri estetici per depilazione, massaggi e acquisto di creme.

Mio marito: il più diffidente di tutti

Ho voluto portare l’esperienza di una persona vicina a me, mio marito Paolo perchè la maggior parte di noi sono sposate o hanno un compagno e sappiamo quanto sia duro consigliare loro una crema o fargli capire che abbiamo intrapreso un Business. Infatti era assai perplesso quando ho iniziato questa fantastica avventura.

All’inizio, 6 anni fa, quando ho cominciato ad usare i prodotti, lui osservava le confezioni. Notava che erano flaconcini di cosmesi con nomi inglesi, caps Beauty&hair, Body Milk, Tooth Oil e ne stava alla larga. Non sia mai che un uomo, come mio marito, abbia bisogno di interessarsi alla cosmesi!

Poi sono arrivati anche i superfood vegetali con vitamine naturali, Packs Antiox, Balancing,… e la mia decisione di diventare consulente, quindi partner del Progetto Ringana.

E la sua reazione è stata di critica, diffidenza e scoraggiamento. Non sapeva niente di Network Marketing, diciamo che non voleva informarsi, ma non mi ha messo i bastoni tra le ruote perchè notava il mio entusiasmo contagioso. Stava ad osservare, mi studiava, pensava che non bastasse amare i prodotti, ma servisse anche un pizzico di fortuna per crearsi una rendita di guadagno. Sì e no. La fortuna arriva quando una persona è propositiva e pronta a lavorare con il Network. E’ una professione come tutte le altre attività lavorative. Serve quindi metodo, disciplina, studio, formazione e AZIONE! Quest’ultima è fondamentale per riuscire nei propri obiettivi. Per cui andare avanti al meglio, non abbattersi mai, scoprire i propri lati deboli, i limiti e superarli.

Quanto tempo per essere convinto dei prodotti?

Una persona come me, estroversa, che mette prima il cuore e poi la mente nelle decisioni, è stata subito conquistata da Ringana. La prima volta che ho provato i prodotti sono rimasta colpita per l’efficacia che non ho mai trovato in nessun’altra azienda. Ricordo di un’acne rosacea scoppiata a vent’anni e che sono riuscita a curare solo da quando uso i prodotti Ringana.

Mio marito invece ha impiegato 4 anni per convincersi del tutto dei prodotti. Inizialmente li usava con il contagocce, qualche Packs e non si sbilanciava più di tanto riguardo l’efficacia al 100%. Poi è scattata anche per lui la scintilla. Da due anni usa regolarmente i prodotti di cosmesi e non si fa mai mancare le sue preziose Caps Moodoo per il rilassamento corporeo e mentale e ritrovare la calma. Io e mia figlia diciamo sempre che almeno un camion di Moodoo ci sarà sempre per lui 😉

Se sono riuscita con mio marito, c’è speranza per tutti voi. Parola di donna di un uomo scettico.

Ad un certo punto succede. Cambi prospettiva e vedi le cose per quelle che sono. Insisti, resisti e conquista.

C.

Sostenibilità-lineabio360

Le 3R di Ringana

La sostenibilità è un processo costante che accompagna da sempre la filosofia dell’azienda Ringana. E’ come un mosaico sempre in costruzione, iniziato 23 anni fa che continua a evolversi e dove ogni pezzettino completa e avvolge il rispetto per il nostro prezioso Pianeta e per NOI stessi.

E per avere una sostenibilità a 360 gradi, dalla A alla Z, Ringana ha deciso che dalla produzione, all’imballaggio fino allo smaltimento vuole ridurre al minimo l’utilizzo delle risorse per riutilizzarle e per riciclarle. Infatti il filo verde contraddistingue questa azienda trasparente ed ecosostenibile al 100%.

Re-duce

Lineabio360-CapsMove

Gli imballaggi che avvolgono le preziose Caps di cellulosa vegetale con all’interno principi attivi provenienti da bacche, erbe officinali, funghi medicinali hanno zero per cento di residuo di emissione di Co2 in acqua e in aria. Ringana infatti collabora con ClimatePartner per sostenere progetti per la tutela del clima, dalla compensazione delle emissioni in Kenya e Uganda alla protezione delle aree boschive.

Inoltre gli imballaggi dei barattolini di cosmesi hanno il 96% di plastica BIO.

Re-cycle

Le scatole in cartone per la spedizione dei prodotti sono al 100% carta riciclata e fin dalla progettazione del riciclaggio, Ringana si avvale della collaborazione di una tipografia locale austriaca.

I prodotti di cosmesi vengono avvolti in salviettine di cotone bio che possono essere utilizzate in bagno, per il culetto dei bebè o, per chi ha manualità, possono essere utilizzate per creare delle bellissime pochette porta trucchi. Solo la fantasia può far emergere e sviluppare i talenti che sono insiti in noi, quindi libertà assoluta al fai-da-te.

Re-use

I prodotti di cosmesi in vetro sono riutilizzabili al 100% . Il cliente che tiene da parte 10 flaconcini vuoti di vetro e poi li rispedisce in azienda, viene premiato da Ringana con un prodotto gratuito a scelta. In questa maniera i flaconcini possono essere riutilizzati.

Ringana è l’unico produttore di cosmesi che fa questo!

Un grazie di cuore a Ringana che mi ha conquistato con il suo bellissimo progetto ecosostenibile a 360gradi e che mi ha permesso di creare un Business lavorativo nell’era della Green Economy. Grazie alla particolarità del Network Marketing si ha la possibilità di essere Donna, Lavoratrice e Mamma.

“La nostra sfida più grande in questo nuovo secolo è di adottare un’idea che sembra astratta – sviluppo sostenibile.” KOFI ANNAN

Influenza-lineabio360

Riprendersi dall’influenza in modo naturale con gli integratori Ringana

Picco di influenza e sei stato anche tu contaminato da febbre alta, raffreddore, tosse e ora la ripresa a ritornare in forma fisicamente e mentalmente si sta facendo difficile? Ecco qualche consiglio per recuperare con la sinergia di vitamine e con principi attivi ed efficaci al 100%. Io ho fatto così e ora mi sento con più forze e piena di energia, praticamente nuova per affrontare la tanto attesa primavera.

Iniziamo dall’intestino

L’intestino, come tutti già sappiamo, è il nostro secondo cervello ed è l’organo più esposto per l’attacco di batteri e virus. E come fare per riportare l’intestino in piena salute, portare fuori le tossine accumulate e nutrire con prebiotici e probiotici la nostra flora intestinale? Assumere il Pack Cleansing. Grazie ai suoi principi attivi freschi con semi di guar, acacia, baobab, mango, mela, semi di lino, limone, citrato di calcio e magnesio, papaya, germogli di grano saraceno, melissa, semi di finocchio, Acerola, Bacillus coagulans, crusca di riso, funghi champignons, vitamina K2 e acido folico…Ingredienti straordinari? Direi proprio di sì. Si migliora il funzionamento dell’intestino, ci si sente più leggeri, dinamici e si danno tutte le sostanze per riprendere la quotidianità senza quel senso di spossatezza e stanchezza. Come assumerlo? Al mattino appena svegli, shaker di acqua di almeno 250 ml con all’interno la bustina di Pack Cleansing et voilà si ritorna in forma.

Rinforziamo il sistema immunitario e aumentiamo le difese

Le Caps Immu sono ottimali nei periodi invernali come anti-influenzale e per rafforzare il sistema immunitario contro virus e batteri. E’ fondamentale portare fuori dal nostro splendido corpo tutte quelle tossine che non ci permettono di riprenderci al 100%. Grazie a funghi della vita, Reischi, Agaricus Blazei e Cordyceps sinensis, e all’Alga Lithothamnium calcareum, Grifola frondosa, succo di Acerola e succo di bacche di sambuco lavorano come un treno che trasporta fuori le tossine per espellere totalmente virus e batteri. Come prendere le Caps Immu? 3 capsuline al giorno a colazione, pranzo e cena. Ottimo anche per le sostanze nocive presenti nell’ambiente che respiriamo, ahimè, durante il giorno.

Last but not least…potentissimo antiossidante

Sapevi che ogni giorno il nostro corpo subisce l’attacco di 10.000 radicali liberi e per contrastarli si deve assumere 5000 Orac? (fonte Oms). Il Pack Antiox è il protagonista con 3700 Orac, un portento per acquistare tutte le energie necessarie per affrontare di nuovo i ritmi frenetici della quotidianità. All’interno si trovano ananas, ribes nero, bacche di goji, vinaccioli e uva rossa, succo di acai, melagrana, mela, crusca di riso, Curcuma, bacche di sambuco nero, Champignons, the verde, melone, vitamina K2, B6, B12 e acido folico. Una protezione a 360 gradi per sentirsi pieni di vitalità e contrastare gli attacchi di radicali liberi ogni giorno. Come assumerlo? Dopo pranzo, utilizzare uno shaker con 250 ml di acqua, shakerare e bere il succo dolce e rivitalizzante.

Perchè i prodotti di Ringana e non altri? La freschezza, la qualità eccelsa che parte dal sistema di produzione rendono questi prodotti efficaci e freschi al 100%. Freschi perchè la raccolta delle materie prime avviene a maturazione completa dal sole, i principi attivi vengono subito lavorati e mantengono le sue proprietà con un’efficacia pari al 100%. Inoltre gli integratori Ringana lavorano con sinergie ineguagliabili, elevata purezza, etica e d efficacia al 100%. Ti sembra poco?

E come fare per ordinarli? Contattami telefonicamente al 349 7122041 o scrivimi a lineabio360@gmail.com o vai sul sito www.lineabio360.it

network-marketing-lineabio360

Qual è la differenza tra schema piramidale e Network Marketing?

Nei giorni scorsi ho ricevuto chiamate da amici e clienti che mi riportavano una notizia di una super multa ad un’azienda famosa che lavora in rete, online e volevano sapere se Ringana fosse coinvolta. Invece no perchè il progetto Ringana nata nel 1996 ha deciso di essere e promuovere il sistema etico e meritocratico del Network Marketing, un sistema trasparente che è la miglior alternativa all’ormai obsoleto lavoro dei giorni d’oggi. E così è nato questo articolo per spiegare meglio le caratteristiche dei vari sistemi del lavoro del futuro. Occhio quindi all’azienda con la quale vorrai collaborare. Fai la scelta giusta!


Vendita diretta, NETWORK MARKETING, Sistema Piramidale e Catena di Sant’Antonio

La vendita diretta è la distribuzione di prodotti attraverso venditori che sono persone, lavoratori autonomi, che sfruttano i loro contatti personali. Il loro obiettivo è vendere prodotti e distribuirli sul mercato e il loro guadagno è legato principalmente a questa attività. Possono ampliare la loro rete proponendo a loro volta l’attività, ma il guadagno influisce poco niente sulla loro attività perchè il guadagno arriva sulla vendita diretta. Il venditore può anche non essere un consumatore del prodotto che propone e il suo obiettivo è quello di vendere giornalmente o settimanalmente tot prodotti per crearsi un guadagno.

Network Marketing

Il Network Marketing dispone della legge 173/2005 che regolamenta l’attività e dice che un Networker è colui che distribuisce prodotti avvalendosi della propria rete di conoscenze, ha clienti soddisfatti ma anche grazie alla rete di distributori indipendenti. Questo significa che il Networker è un consumatore soddisfatto, fa vendita diretta promuovendo, cercando clienti e proponendo i prodotti e crea un team di persone. Il fatto di avere empatia e di creare un contatto diretto con le persone a cui il Networker propone il prodotto ha un grosso vantaggio perchè si può personalizzare la persona con l’offerta specifica per lei. Nelle pubblicità televisive o sui giornali, l’offerta è generica, per tutti e non mirata al singolo cliente, invece il Networker pr0pone e studia la cosa migliore al cliente che sarà poi soddisfatto dell’acquisto. Inoltre il guadagno viene creato sia dalla vendita diretta sia dalla creazione del proprio team, sviluppando capacità di gestire persone, abilità di comunicare e gestire il tempo. La cosa è interessante è che il Networker non guadagna sull’ingresso di un nuovo incaricato nel proprio team, ma solo dalla vendita e distribuzione dei prodotti. E le persone che entrano anche dopo possono guadagnare più del proprio sponsor, grazie al sistema meritocratico che nel sistema piramidale invece non è proprio così! Le aziende del NM hanno visioni a lungo tempo e hanno anche mission umanitarie che entrano proprio nella visione dell’attività. Ci sono due enti che tutelano l’attività del NM e sono Avedisco e Univendita che regolamentano la credibilità, l’efficacia di questa attività. Avedisco è Associazione Vendite Dirette Servizio Consumatori costituita da circa 50 aziende ed è finalizzata a regolamentare l’attività di vendita diretta. Ringana fa parte di Univendita che nasce dall’associazione di tante aziende che operano nel NM e ha lo scopo di regolamentare l’innovazione,ma soprattutto l’etica di come viene svolto il lavoro. Il sistema Univendita ha creato in un campo in cui tutto è chiaro e trasparente delle carte dei Valori che sono qualità, etica, benessere, centralità della persona e sostenibilità e un Codice Etico, caratteristiche fondamentali per un venditore educato, con tessera di riconoscimento, trasparenza sui prezzi, servizio post vendita, garanzie del prodotto e viene lasciato del tempo al consumatore per valutare l’offerta commerciale, dato importantissimo che viene a mancare, invece, nel sistema piramidale…

Il sistema piramidale è illegale. Ma perchè? Torniamo al 1900 quando il signor Ponzi era migrato in America e per cercare di fare un po’ di soldi aveva creato questo sistema in cui si guadagna sull’ingresso della persona ma senza veicolare alcun prodotto nè servizio. Inoltre esiste una certa pressione per far entrare le persone nel sistema, viene richiesto un oneroso contributo economico e questo investimento economico non serve per l’azienda ma per pagare le provvigioni all’incaricato che è entrato prima del poveretto che ha conosciuto l’azienda da poco. Quindi chi entra prima guadagna e chi entra dopo, beh, rimane presto a piedi. E’ un sistema che prima o poi avrà una fine perchè si avrà da una parte persone che avranno guadagni fraudolenti e dall’altra persone che non guadagneranno niente, solo false promesse.

E le catene di S. Antonio? Le ritroviamo in posta in cui viene chiesto di fare un versamento oppure nei messaggi whatsapp in cui viene chiesto di fare un’opera di bene per qualcuno ed è solo un passaggio di messaggi ma senza veicolare servizi o prodotti.

Nel Network Marketing non c’è investimento e neppure fee d’ingresso per far parte dell’azienda, anzi con Ringana c’è una Fresh Business Starter (compila il form e ti spiegherò di che cosa si tratta) e le provvigioni vengono accreditate tramite bonifico bancario in modo trasparente e con tassazione alla fonte. Invece nei sistemi piramidali vengono spesso emessi dei ‘regali’ oppure vengono versati gli importi su carte di credito americane con un giro contorto che però non riescono ad essere tassate.

Se senti che le parole Etica, Sostenibilità, Natura, Business, Imprenditorialità, Coerenza, Meritocrazia, Autodeterminazione, Voglia di rimetterti in gioco fanno parte di te che stai leggendo, scrivimi o chiamami e ti presenterò il Progetto Ringana e il suo Business che non ha confini. Io sono entrata in questo splendido mondo e sono orgogliosa e fiera di farne parte perchè c’è tanto amore, voglia di crescere e ti portare avanti un progetto nell’era della Green Economy.

Lavorare conLineabio360 e il Network Marketing
girasole-lineabio360

La paura di volare

Giallo, giallo come un girasole che guarda il sole in un pomeriggio d’estate, caldo, afoso. Questo mi è arrivato e questi sono i colori che ogni giorno mi arrivano quando vedo le persone.
ginkgo-lineabio360

Giallo come il 3 chakra

Mi è capitato, ultimamente, di consigliare in negozio una pietra, di percepire il chakra bloccato della persona, di dare in mano la pietra e sentire il senso di libertà, di luce per far fluire tutto.
Non sono una maga, anzi mi piacerebbe in realtà così farei le pozioni magiche e ritornerei bambina dove la mente sta solo nella fantasia, nella creatività e nella voglia di stare nel momento dell’attimo.
Chiudi gli occhi e fermati. Ascolta il suono della musica, il canto di qualche animale, immagini di nuvole bianche si trasformano in qualche simbolo, persona, animale, fiore, pianta e stai lì dentro avvolta in quel tutt’uno.
Ecco, spesso faccio questo per calmare la mente e i pensieri, un esercizio propedeutico che ti dà serenità e gioia istantanea.
Ma torniamo a noi, a quel terzo chakra, il plesso solare, colore giallo.
Si trova nella parte addominale del corpo, esattamente sotto il diaframma e spesso è il chakra più bloccato dove l’ansia, sensi di colpa, stress, paure,rabbia, autostima e accettazione del proprio ruolo sono i sintomi più comuni che fanno sentire un dolore forte sotto il petto, mal di testa, disfunzioni metaboliche e intestinali.

Come ritrovare l’armonia e sbloccare il terzo chakra

manipura-chakra-lineabio360Respirare lungo, lento e profondo.

Solitamente noi adulti respiriamo con il petto e non con la pancia e facciamo in questo modo un lavoro a metà, anzi proprio non lavoriamo con il nostro corpo, la nostra mente e la nostra anima. Tutto diventa difficile, forzato e non curativo per i nostri organi.
Quindi inspira e gonfia la pancia…fallo subito, inizia ad amarti. Espira e butta fuori, portando l’ombelico verso l’interno della pancia. Fai questo esercizio tutte le mattine appena sveglio, dedica 15 minuti per te, non alzarti ed essere già in ansia che è tardi per andare al lavoro. Vedrai poi come affronterai la giornata in modo diverso e con più energia.
Ripeti l’esercizio anche prima di essere tra le braccia di Morfeo, abbandona i pensieri, le tensioni, inspira e respira e sogni d’oro!

Circondati di giallo e prediligi cibi gialli.

Basta una sciarpa, un maglione, un cartellone giallo da appiccicare a fianco del muro dove dormi e stai in questo giallo, stai avvolto in questo colore caldo, solare, armonioso e dolce…non è magnifico?
Mangia banane, peperoni gialli, limoni, papaia, pompelmi, zafferano, mais, zucca. Assaggia ogni forchettata come se portassi dentro te il sole.

Assumi un integratore giallo

Il Pack Cleansing è una fonte di fibre, frutta, prebiotici e probiotici aiutano a regolarizzare, nutrire il nostro plesso solare e avere una digestione ottimale per rendere l’intestino, il nostro secondo cervello più libero, leggero e in salute.
All’interno si trovano le fibre di acacia, ricche di magnesio, calcio e potassio per contribuire alla normale funzionalità degli enzimi digestivi, la farina di lino con acidi grassi omega-3, ferro, vitamine, buccia di semi di psillio che agiscono sul livello di colesterolo, estratto di melissa officinalis per un’azione lenitiva che distende la muscolatura dello stomaco e quindi la sensazione di pesantezza, germogli di grano saraceno, folato, estratto di crusca di riso, tocotrienoli, vitamina D2, vitamina K2, mango, papaya, baobab, acerola.
I miei clienti ancora oggi mi ringraziano perchè hanno iniziato a stare bene subito, ad avere il senso di sazietà, a non avere dolori, essere regolari in bagno e sentirsi leggeri. Grazie, grazie, grazie!
E ora? Vola, non aver paura, il domani è un giorno meraviglioso, pieno di luce, di sole, di calore e di amore. Non fermarti alle singole note musicali che senti in modo frammentario e sole, componi il tuo brano musicale, danzalo e rimani nel tuo splendido sole. Tu sei Sole, dentro e fuori!
1