Archivi Tag: Caps D-tox

amore

Il colore verde: rabbia o amore?

Giorni e giorni che penso all’articolo da scrivere, amici che mi chiedono quale sarà il mio prossimo articolo perchè dopo aver scritto l’ultimo sono avvenuti bellissimi fatti come il ritrovamento di un cappello creduto perso,  un quadro appeso su una parete, un braccialetto…tutto arancione come l’articolo che ho scritto. E mi sono detta ‘Wow’, allora le mie parole sono magiche e possono aiutare le persone. E quindi perchè non parlare di un colore che sta dentro al nostro cuore ma che spesso si trova da un’altra parte del nostro corpo e dobbiamo solo farlo salire per riposizionarlo al posto giusto.

Mi spiego meglio…

Verde: rabbia e fegato da depurare

Incontro ogni giorno molte persone e noto spesso che manca l’amore per sè stesse e si delega ad altre persone le proprie frustrazioni, la propria rabbia perchè la mente porta alla non auto-responsabilità di tutte le scelte che facciamo, in primis del compagno che scegliamo nel nostro cammino. E questo perchè si va sempre in bisogno della parte mancante di noi stessi che è colmata dalla dolce metà. Rifletti su queste parole perchè non sono dette tanto per scrivere 🙂

Che fare quindi per non incappare nell’amore sbagliato?

Togliere i sassolini, la rabbia e depurare il nostro fegato. Il  fegato è un organo che spesso viene sottovalutato, è la ‘madre’ del nostro cuore e se ha degli intoppi dovuti alle nostre emozioni, perde vitalità e il nostro cuore non è del tutto aperto.

Un rimedio naturale c’è, anzi due:

ringana-caps-d-toxUna sinergia naturale delle Caps D-tox  con estratto delle foglie e della inflorescenza del carciofo, risoma di wasabi in polvere, estratto di curcuma, estratto del frutto di cardo mariano ed estratto di semi di Perilla frutescens per depurare il fegato, iniziare una nuova abitudine, alleggerirlo e trovare la serenità e l’equilibrio da questo splendido organo. Si sentirà da subito e in pochi giorni la leggerezza nella mente, nel corpo e nel cuore.

Pack-balancingSe si aggiunge il Pack Balancing con una spolveratina di erba di grano Khorasanpomodoro in polvere, una spruzzatina di succo di limone in polvere, una manciatina di carote, succo di erba d’orzo in polvere, succo di acerola in polvere,  germogli di quinoa, sale marino, foglie di prezzemolo, succo di erba di grano, germe di grano saraceno, erba medica, alga spirulina, alga clorella, mix di tocoferoli vegetali, pepe nero, foglie di ortica, pirofosfato di ferro, picolinato di cromo e citrato di calcio, magnesio si avrà una cura che ripristina l’equilibrio acido-basico che porta fuori dal nostro corpo le tossine che non ci servono più.

4 Chakra, colore verde e cuore

io-ti-amoDopo aver depurato il nostro fegato e aver disintossicato la rabbia che stava dentro ad esso, almeno per un mese, si inizia a lavorare sul cuore. L’energia che si trova all’altezza del cuore deve salire e si deve posizionare all’altezza del 4 chakra, il chakra del cuore.                                                              Il primo consiglio che do ai miei clienti è quello di amarsi, amare per ciò che siamo, non per la maschera che indossiamo ma CIO’ CHE SIAMO. Quindi esercizio da fare allo specchio tutte le mattine e tutte le sere: inspirare, gonfiare la pancia e recitare ad alta voce guardandosi allo specchio e dire ‘Io mi amo esattamente così come sono’, espirare sgonfiando la pancia tirando un po’ dentro l’ombelico e sentire le vibrazioni che le nostre parole hanno sul nostro corpo. Recitare queste magiche parole per almeno 21 giorni (io sono da quasi un anno che le dico ogni giorno) e il mio cuore sta aprendosi, sta conoscendo persone belle e si sta aprendo un mondo che non si sarebbe aperto se non avessi fatto questo lavoro su di me.

Indossa vestiti, sciarpe verdi, metti in tasca una pietra avventurina e vola in alto dove il tuo cuore si gonfia e grida ‘AMORE, GRAZIE’.

 

<Ci sono due lupi in ognuno di noi. Uno è cattivo e vive di rabbia, odio, gelosia, invidia, risentimento, falso orgoglio, bugie, egoismo. L’altro è buono e vive di pace, amore, speranza, generosità, umiltà. I due lupi lottano dentro di noi. Sai quale vince alla fine? Quello a cui tu dai da mangiare>

Detox-lineabio360

Detox primaverile: una dieta disintossicante e qualche aiuto da Ringana

Dai, te lo aspettavi, no, che anch’io ti parlassi di dieta detox in vista della primavera? E come non parlarne? Il discorso è molto semplice: La natura non fa niente a caso, partiamo da questa premessa. Noi ci saremmo anche dimenticati delle nostre radici, ma il nostro corpo no. E anche se non siamo andati proprio in letargo, la luce scarsa e il freddo non aiutano certo il metabolismo.

Se poi ci mettiamo le feste, i cibi ricchi di grassi, la vita più sedentaria… sì, abbiamo messo su qualche kg. E abbiamo appesantito fegato e intestino.

erbe-spontanee-lineabio360La natura è precisa e viene in nostro aiuto: le piante e le sostanze che disintossicano

Non è un caso che in primavera le piante selvatiche commestibili che spesso utilizziamo nelle nostre cucine e in molte specialità regionali, siano piante che hanno potenti effetti disintossicanti e depurativi. Quali sono?

Tarassaco, ortica, cicoria selvatica, piantaggine, silene, achillea, equiseto o coda di cavallo spuntano tra marzo e aprile nei prati e possono essere raccolte per tutta la primavera fino all’estate inoltrata. Hanno proprietà antinfiammatorie, diuretiche, sono ricche di sali minerali e vitamine indispensabili per riattivare il metabolismo con il cambio di stagione.

margherita-lineabio360Margherite pratoline, primule, violette sono fiori edibili selvatici quasi insapori ma ricchi di proprietà e di colori, perché anche l’occhio vuole la sua parte.
(NB! Mi raccomando, in Italia non esistono molte piante velenose e sono facilmente riconoscibili, ma se non sei sicura non raccogliere un’erba che non conosci o consulta un esperto o un buon libro).

Con l’arrivo della bella stagione assecondare la natura utilizzando le erbe che lei stessa ci propone, iniziare una dieta povera di grassi e ricca di frutta e verdure di stagione (anch’esse ricche di sostanze depurative, non a caso) è fondamentale per depurare fegato e intestino, ma anche milza, reni e stomaco. Bere tisane depurative e drenanti accelera il processo, aiutando il corpo a smaltire anche le tossine accumulate derivanti dall’inquinamento atmosferico che stagna nelle città e nelle pianure in inverno.

detox-primaverileDetox primaverile: una dieta equilibrata e un aiuto da Ringana

Riza Psicosomatica ci consiglia una dieta molto facile da seguire, un piccolo sforzo per depurarsi, solo due giorni a settimana. La proviamo?

Colazione
the-matcha-lineabio360Tè verde Matcha (diuretico e antiadipe)
– 3 gallette di mais povere di sodio (antigonfiori e diuretiche)
– 3 cucchiaini di miele (energizzante)
– 1 uovo sodo (proteico, nutre i muscoli).

Spuntino
– 1 pera (regolarizza l’intestino)

Pranzo
– I50 g di germogli (rimineralizzanti, vitaminizzanti e diuretici) saltati in padella con 2 cucchiaini di olio di oliva extravergine
– 80 g di orzo (diuretico) cotto in casseruola con 2 cucchiaini di olio di oliva extravergine e 2 zucchine (diuretiche) a tocchetti.

Merenda
– 2 palline di sorbetto di frutta (è gradevole al palato e poco calorico, aiuta a stimolare le endorfine e la produzione di serotonina, l’ormone del buon umore)

Cena
– 120 g di proteine (apporta proteine nobili utili per i muscoli e antiadipe)
– 200 g di verdure (ricche di antiossidanti) saltate in padella con 2 cucchiaini di olio di oliva extravergine
– 3 gallette di riso o di mais

Aggiungici negli altri giorni (mantenendo un regime leggero, mi raccomando, senza scofanarsi mezza dispensa per recuperare!) estratti con zenzero, barbabietola carote e tutte le verdure e la frutta crude che vuoi. Sperimenta i sapori e gli abbinamenti, potrebbero stupirti. Chi assume regolarmente frutta e verdure crude, senza zucchero e dolcificanti aggiunti, nota nel giro di pochi giorni un aumento notevole di energia, pelle più luminosa, capelli rinforzati e un sistema immunitario a prova di influenza. Vitamine A, B e C, ferro, calcio e potassio sono elementi che non possono mancare in un percorso detox in vista della primavera.

E Ringana? Ne abbiamo parlato subito dopo le feste, ricordi?  Piccolo riassunto:

detox-deaRingana Dea, il complemento ideale per diete e cure disintossicanti. 11 ingredienti naturali e freschi che, trasformati in un buon te, accelerano il metabolismo e attivano il processo di disintossicazione naturale del corpo
Caps D-tox, con i loro principi attivi vegetali, le vitamine e gli oligoelementi tutto il sistema digerente si rigenera e ritrova il suo equilibrio, partendo da fegato, stomaco e cistifellea
Pack Cleansing con un alto dosaggio di fibre solubili e sostanze attive rimettono in moto l’intestino e regolano tutto il processo digestivo, riportandolo a ritmi decisamente più salutari.

Sia chiaro, non serve prendere tutto insieme, perché gli integratori aiutano fino ad un certo punto. Esagerare può diventare pericoloso anche con i prodotti più buoni del mondo. Un eccesso di vitamine o minerali è dannoso quanto una loro carenza. Il giusto mezzo e soprattutto una dieta equilibrata e un po’ di movimento sono il segreto.

Può darsi che ora sia il tuo fegato ad essere appesantito, oppure che la pancia gonfia ti faccia sentire un pallone, o che un metabolismo rallentato stia iniziando a disturbare le tue funzioni digestive… Se vuoi qualche consiglio, se vuoi capire da che parte cominciare e quale di questi 3 prodotti fa davvero al caso tuo in questo momento chiamami.

Oppure passa in negozio. Potrai vedere i prodotti Ringana ma anche tante proposte di tisane, oli essenziali e tanto altro e potremo chiacchierare un po’ e conoscerci. Cosa ne dici?

Combattere la stanchezza primaverile

Come combattere la stanchezza primaverile?

Sta finendo l’inverno, la primavera è ormai vicina ed è una stagione tanto attesa da tutti. Si allungano le giornate con il cantare degli uccellini e il sorgere dei primi germogli della natura, uno spiraglio di temperatura mite e un assaggio di buonumore.

1