Archivi Tag: Ecostenibilità

ecologia-terra

100% Filo Verde: Quale impronta ecologica vuoi lasciare in questo mondo?

Ogni giorno si parla di impatto ambientale, ecologia, inquinamento, plastica, sostanze nocive…ma ti sei chiesto cosa potresti fare nel tuo piccolo per aiutare il mondo in cui vivi? Quali scelte per una vita migliore per tutti? Io sì, esattamente 4 anni e mezzo fa quando ho deciso di far parte di un progetto. 

agricoltura100% Ecosostenibilità

Mi sono attivata partner di Ringana perchè mi è subito entrato nel cuore la filosofia aziendale. All’inizio ho acquistato alcuni prodotti che, tutto sommato, si possono acquistare ovunque ma non solo i prodotti sono freschi – immagina di metterti sulla pelle sostanze vitali fresche direttamente dalla pianta o spalmarti principi attivi conservati che chissà da quanto tempo stanno nel contenitore. La cosa che più mi ha colpito è stata l’ecosostenibilità perchè dall’imballaggio alla produzione fino allo smaltimento è tutto ecosostenibile.

lineabio360La protezione dell’ambiente è un fattore molto importante per Ringana. Ti sei mai chiesto dove finiscono i prodotti dopo averli gettai nel bidone della spazzatura e tutto ciò che ci spalmiamo sulla pelle, oltre a danneggiare la stessa pelle, dove finiscono i tensioattivi, siliconi e petrolati? Naturalmente nel mare, nei nostri oceani, nella nostra splendida acqua, fonte di vita. E ti piacerebbe sapere che presto sarà tutto inquinato? Ringana ha pensato come affrontare questi problemi. I prodotti non contengono sostanze nocive e conservanti nocivi che impattano l’ambiente distruggendolo. Quindi tutto ciò che ci mettiamo sulla pelle e poi va a finire nei tubi di scarico sono scie verdi che fanno solo che bene alle nostre acque. E poi i prodotti stessi vengono avvolti in salviettine di cotone biologico 100% che possono essere utilizzate nei bagni come asciugamani per gli ospiti, pulizia viso e per chi ha voglia di cimentarsi come sarta può cucire le salviette per fare beauty-case, porta-fazzoletti e liberare la fantasia con la creatività. Infatti Ringana per questo è stata premiata come migliore azienda nel 2015 per la protezione del clima.imballaggio-lineabio360

Inoltre ogni 10 barattolini di vetro spediti in azienda, viene regalato un prodotto a scelta. Non è magnifico? Quale azienda ti premia per rispedire i vuoti dei prodotti che usi per riutilizzarli e ti regala un prodotto a scelta? Inoltre quando un cliente riceve un pacco con i prodotti a casa, all’interno trova le chips di mais, sono filler di mais invece della plastica che solitamente si trova nei pacchi, che non sono altro che delle palline idrosolubili che si sciolgono nell’acqua. Possono essere utilizzate come concime per le piante o come gioco per i nostri bambini e animali. In questa maniera si riduce 4000-5000 kg di imballaggio all’anno. 

Che impronta vuoi lasciare ai tuoi figli?

Ho una bimba di 9 anni che si illumina quando sente parlare di Ringana, non solo per l’amore che provo nel fare questo lavoro ma anche per l’impatto verde e l’impronta ecologica che lasciano questo progetto per rispettare noi stessi, il Pianeta e il nostro vivere sano.

Con Ringana possiamo cambiare qualcosa, un progetto da integrare nel nostro cuore. Sono una goccia nell’oceano ma se siamo più gocce possiamo riempire l’oceano ed essere fieri del lavoro che facciamo.

Come si fa quindi? Scrivimi a lineabio360@gmail.com 

 

ecosostenibile-lineabio360

Quanto sei ecosostenibile? La politica di Ringana

Domani è la giornata contro l’incenerimento dei rifiuti promossa da Gaia, Global Alliance Incenerator Alternatives. Questo ente promuove e adotta la strategia dei rifiuti zero. Quindi lo smaltimento dei rifiuti deve avvenire tramite riduzione, riutilizzo, riciclaggio e compostaggio e non sull’incenerimento e lo smaltimento in discarica. Si parla sempre più di effetto serra e, purtroppo, bruciare i rifiuti sono un vero inquinamento tossico per noi che lo respiriamo e per l’ambiente in cui viviamo.

Come produrre a rifiuti zero. Ringana c’è e può!

Ho conosciuto Ringana 4 anni fa e mi sono innamorata per la sua filosofia della sostenibilità. Zero rifiuti. Sì. Dalla produzione all’imballaggio,  allo smaltimento i rifiuti sono pari a zero. Tutto viene riciclato e tutto ciò che si raccoglie in natura per produrre la cosmesi fresca biologica e superfood vegetali vengono poi restituiti alla madre Terra.
Ringana si sviluppa e cresce in un vecchio supermercato abbandonato con una costruzione sostenibile in ogni piccolo dettaglio, l’energia è ricavata da pannelli fotovoltaici a freddo che risparmiano 5 milioni di acqua fresca all’anno, emissione Co2 zero in aria e in acqua per la produzione dei cosmetici, filler idrosolubili per gli imballaggi e, in una settimana, vengono prodotti due bidoni si spazzatura. Incredibile, vero? In che maniera? Secondo le regole del re-duce, riduzione dei rifiuti, il re-use per il riutilizzo dei flaconcini di vetro e il re-cycle perchè i barattoli di vetro di cosmesi vengono spediti dal cliente alla sede austriaca per poter essere utilizzati dopo la sterilizzazione.
L’azienda produce 3.000 pacchetti ogni giorno che vengono spediti nelle case europee senza danneggiare l’ambiente e aiutandolo nelle scelte d’acquisto che fa ognuno di noi.

L’imballaggio intelligente

imballaggio-lineabio360Ogni singolo prodotto di cosmesi viene avvolto in salviettine di cotone biologico al 100% che possono essere utilizzate come salviette per il bagno ma anche per una coccola al tuo viso. Basta bagnare con acqua calda la salvietta, mettere qualche goccia di lavanda e appoggiarla sul viso. Dieci minuti di relax, un vero toccasana per la nostra pelle e la nostra mente.
Ringana ha un campo dove produce mais, crea filler per essere messi all’interno della scatola con i prodotti che vengono spediti. Queste chips servono perché il prodotto arrivi integro nella tua casa e non sbatta a destra e sinistra durante il trasporto. Poi le palline di mais le puoi utilizzare. Le sciogli dentro all’annaffiatoio con ‘acqua e dai da bere alle tue piante. Il composto è ricchissimo di sostanze nutritive naturali per la salute delle tue piante.
Inoltre tutto il materiale di stampa è riciclato.

Ringana non si ferma qui…

Lineabio360-RinganaLa plastica che utilizza Ringana è di ultima generazione, 4 biotò che ha un enorme pregio, durante la bruciatura non emette diossina e non inquina l’ambiente. E’ a dir poco fantastica. Ringana però ha voluto evolversi e non fermarsi. La cosmesi fresca da gennaio 2018 farà un ulteriore progresso, tutti i prodotti saranno contenuti in una plastica bio. Contenitori prodotti dalla canna da zucchero proveniente dal Sud del Brasile, 100% da fonte rinnovabile e 100% riciclabile. Inoltre il processo di produzione permetterà di ridurre l’impronta del carbonio.
Una vera rivoluzione nel campo dell’imballaggio della cosmesi, unica azienda al mondo con un packaging così innovativo e così green.

premio-ringana-lineabio360

Premi e riconoscimenti di Ringana

In questi ultimi 21 anni Ringana ha ottenuto numerosi riconoscimenti. Nel 2015 vince il premio per la protezione dell’ambiente, il Klimaschutzpreis. Da novembre 2016 fa parte dell’Alleanza globale per il clima, un’associazione mondiale il cui scopo è tutelare il clima. E’ stata nominata per l’Energy Globe Award, il premio per l’ambiente più rinomato al mondo che viene conferito ogni anno a progetti eccezionali e sostenibili che vertono sull’uso parsimonioso delle risorse, sull’efficienza energetica e l’impiego di energie rinnovabili.

Con i nostri prodotti contribuiamo affinché la vita sia bella e sana in un pianeta verde. Sostieni anche tu il progetto verde e vieni a farne parte.

Scrivimi a info@lineabio360.it e ti farò conoscere un mondo ecosostenibile e rispettoso dell’ambiente.
1