Archivi Tag: Rabbia

amore

Il colore verde: rabbia o amore?

Giorni e giorni che penso all’articolo da scrivere, amici che mi chiedono quale sarà il mio prossimo articolo perchè dopo aver scritto l’ultimo sono avvenuti bellissimi fatti come il ritrovamento di un cappello creduto perso,  un quadro appeso su una parete, un braccialetto…tutto arancione come l’articolo che ho scritto. E mi sono detta ‘Wow’, allora le mie parole sono magiche e possono aiutare le persone. E quindi perchè non parlare di un colore che sta dentro al nostro cuore ma che spesso si trova da un’altra parte del nostro corpo e dobbiamo solo farlo salire per riposizionarlo al posto giusto.

Mi spiego meglio…

Verde: rabbia e fegato da depurare

Incontro ogni giorno molte persone e noto spesso che manca l’amore per sè stesse e si delega ad altre persone le proprie frustrazioni, la propria rabbia perchè la mente porta alla non auto-responsabilità di tutte le scelte che facciamo, in primis del compagno che scegliamo nel nostro cammino. E questo perchè si va sempre in bisogno della parte mancante di noi stessi che è colmata dalla dolce metà. Rifletti su queste parole perchè non sono dette tanto per scrivere 🙂

Che fare quindi per non incappare nell’amore sbagliato?

Togliere i sassolini, la rabbia e depurare il nostro fegato. Il  fegato è un organo che spesso viene sottovalutato, è la ‘madre’ del nostro cuore e se ha degli intoppi dovuti alle nostre emozioni, perde vitalità e il nostro cuore non è del tutto aperto.

Un rimedio naturale c’è, anzi due:

ringana-caps-d-toxUna sinergia naturale delle Caps D-tox  con estratto delle foglie e della inflorescenza del carciofo, risoma di wasabi in polvere, estratto di curcuma, estratto del frutto di cardo mariano ed estratto di semi di Perilla frutescens per depurare il fegato, iniziare una nuova abitudine, alleggerirlo e trovare la serenità e l’equilibrio da questo splendido organo. Si sentirà da subito e in pochi giorni la leggerezza nella mente, nel corpo e nel cuore.

Pack-balancingSe si aggiunge il Pack Balancing con una spolveratina di erba di grano Khorasanpomodoro in polvere, una spruzzatina di succo di limone in polvere, una manciatina di carote, succo di erba d’orzo in polvere, succo di acerola in polvere,  germogli di quinoa, sale marino, foglie di prezzemolo, succo di erba di grano, germe di grano saraceno, erba medica, alga spirulina, alga clorella, mix di tocoferoli vegetali, pepe nero, foglie di ortica, pirofosfato di ferro, picolinato di cromo e citrato di calcio, magnesio si avrà una cura che ripristina l’equilibrio acido-basico che porta fuori dal nostro corpo le tossine che non ci servono più.

4 Chakra, colore verde e cuore

io-ti-amoDopo aver depurato il nostro fegato e aver disintossicato la rabbia che stava dentro ad esso, almeno per un mese, si inizia a lavorare sul cuore. L’energia che si trova all’altezza del cuore deve salire e si deve posizionare all’altezza del 4 chakra, il chakra del cuore.                                                              Il primo consiglio che do ai miei clienti è quello di amarsi, amare per ciò che siamo, non per la maschera che indossiamo ma CIO’ CHE SIAMO. Quindi esercizio da fare allo specchio tutte le mattine e tutte le sere: inspirare, gonfiare la pancia e recitare ad alta voce guardandosi allo specchio e dire ‘Io mi amo esattamente così come sono’, espirare sgonfiando la pancia tirando un po’ dentro l’ombelico e sentire le vibrazioni che le nostre parole hanno sul nostro corpo. Recitare queste magiche parole per almeno 21 giorni (io sono da quasi un anno che le dico ogni giorno) e il mio cuore sta aprendosi, sta conoscendo persone belle e si sta aprendo un mondo che non si sarebbe aperto se non avessi fatto questo lavoro su di me.

Indossa vestiti, sciarpe verdi, metti in tasca una pietra avventurina e vola in alto dove il tuo cuore si gonfia e grida ‘AMORE, GRAZIE’.

 

<Ci sono due lupi in ognuno di noi. Uno è cattivo e vive di rabbia, odio, gelosia, invidia, risentimento, falso orgoglio, bugie, egoismo. L’altro è buono e vive di pace, amore, speranza, generosità, umiltà. I due lupi lottano dentro di noi. Sai quale vince alla fine? Quello a cui tu dai da mangiare>

1